rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Rubriche

LIBERO PENSIERO Debiti del Minimetro azzerati col fondo TPL umbro? Ottima notizia. Ma, in materia di treni, si discute sull'asse Toscana-Umbria...

Insomma: la nostra Regione fa filantropia. Su questi treni si calcola, infatti, che i posti occupati dagli umbri non arrivino al 25%

Debiti del Minimetro azzerati col fondo TPL umbro? Ottima notizia. Che va sorretta con apposita delibera. Per ora, solo un proposito o un pio desiderio. Ma, in materia di treni, la nostra regione fa beneficenza ai cugini toscani.

E c’è chi sostiene che si potrebbe togliere il finanziamento alle 7 coppie di treni, ossia 2800 km di treni di bassa qualità, che ogni giorno pendolano tra Foligno e Firenze correndo in terra Toscana. C’è però da osservare che in Toscana questi treni realizzano una perfetta metropolitana regionale. A spese umbre.

Insomma: la nostra Regione fa filantropia. Su questi treni si calcola, infatti, che i posti occupati dagli umbri non arrivino al 25%.

Mentre la Calabria collega la Locride (121.000 abitanti) con un Frecciargento Bolzano-Sibari, noi non riusciamo nemmeno a collegare Terni, Spoleto e Assisi! C’è qualcosa che non torna.

Il denaro pubblico – ossia di tutti noi – si può spendere meglio. Se è vero che, in un'era di Frecciarossa, sarebbe opportuno che questi circa 12 milioni di euro ogni anno venissero utilizzati a nostro beneficio. Insomma: anziché regalare ai nostri vicini, questi denari potrebbero essere impiegati per tre o quattro coppie di Frecciarossa che vengano a casa nostra. In modo che l’utenza umbra su ferro possa aumentare di almeno 4 volte.

e sull’aeroporto SCAMPATO PERICOLO. Altre scelte, come quelle sull’aeroporto, sono state invece fortunate. Scampato pericolo per la mancata attuazione del progetto scuola di volo. Per fortuna, questo progetto, speculativo e strampalato, è stato annullato da un ingegnere di ENAC che non ha messo l’ultima firma necessaria. Grazie anche alla strenua lotta ingaggiata da Italia Nostra che ha aperto gli occhi a quanti si facevano illudere da progetti faraonici che avrebbero ucciso la valenza, trasportistica ed economica, del nostro San Francesco.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

LIBERO PENSIERO Debiti del Minimetro azzerati col fondo TPL umbro? Ottima notizia. Ma, in materia di treni, si discute sull'asse Toscana-Umbria...

PerugiaToday è in caricamento