menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni, ultimi giri di valzer nel centrodestra: ecco la terna finale, Romizi in pole

L'incontro di oggi pomeriggio ha permesso di delineare soltanto l'ultima lista prima della decisione che avverrà domani - 2 aprile - dove si scioglierà la riserva anche sulla coalizione. Ecco gli ultimi nomi possibili

Il centrodestra perugino domani scioglierà due nodi fondamentali per le elezioni del 25 maggio prossimo: il candidato a sindaco, dopo la rinuncia record dell'avvocato Zaganelli, e la composizione della coalizione dopo lo strappo con i cattolici pronti ad andare da soli al primo turno.

La riunione del pomeriggio - primo aprile - che ha visto la presenza di Fiammetta Modena (FI), Franco Asciutti (Ncd) e Marco Squarta (Fd'I) ed esponenti dei centristi ha partorito soltanto una lista dei potenziali candidati a sindaco: a sorpresa non c'è Daniele Porena che non avrebbe mostrato un grande interesse di entrare in campo a partita iniziata, ci sono invece Emanuele Prisco (Fratelli d'Italia), Otello Numerini (il moderato dei cattolici non di sinistra) e il coordinatore provinciale di Forza Italia, Andrea Romizi.

Radio centrodestra dà il giovane avvocato Romizi - la grande promessa del partito di Berlusconi - al 60 per cento il futuro candidato, 30 per cento di possibilità per Numerini  e il 10 per Prisco. Ma nessuno se la sente di escludere due possibili ritorni di fiamma: Porena e Francesco Calabrese (quest'ultimo contrario ad una sua candidatura ma in molti lo stanno sollecitando".  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Motori

Nuova Jeep Compass ora anche a Perugia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento