← Tutte le segnalazioni

Altro

I doganali dell’aeroporto di Perugia attendono ancora soluzioni per rendere efficiente e autonoma la sezione doganale

La UILPA DOGANE nel luglio scorso denunciava lo stato lavorativo/operativo dei lavoratori doganali presso la sezione doganale aeroportuale San Francesco d'Assisi di Perugia .

In questi giorni stiamo apprendendo dai mass media un aumento di passeggeri, per non parlare delle future nuove rotte che saranno operative a breve tempo, che, oltre a segnare una ulteriore tappa fondamentale per lo sviluppo aeroportuale, assume rilievo strategico anche per l'economia della Provincia e della regione Umbra

In aeroporto i colleghi doganali, con spirito di sacrificio e abnegazione al servizio, presidiano i varchi a tutela della fiscalità e a difesa del cittadino, si sottolinea con ciò il particolare ruolo svolto dagli stessi nella lotta al terrorismo, alla contraffazione, nelle attività di contrasto al commercio dei prodotti illegali e al traffico di sostanze stupefacenti.

L'attività Doganale, che per istituto e norma ha un'importanza prevalente nei posti di confine come nel caso dell'aeroporto San Francesco d'Assisi, essendo di interesse nazionale, ai fini dei controlli di accesso nelle aree definite sterili e ricomprese all'interno degli spazi doganali, la Dogana e' equiparata alle altre Forze di Polizia, visto che il personale, in tale attività, riveste le funzioni di polizia Giudiziaria oltre che Tributaria.

Oltre all'attività istituzionale , il funzionario doganale per mancanza di adeguamento della struttura e' costretto anche a affrontare le più diverse richieste da parte dei viaggiatori (taxi, orari delle navette, noleggio auto, pagamento parcheggio, assistenza per i bagagli ……..), in più vigilare il varco d'uscita per evitare che persone non autorizzate accedono in contro flusso alla sala (area sterile).

La UILPA DOGANE resta fiduciosa nel ricevere risposte concrete ovvero quali azioni metterà in campo l'AGENZIA DELLE DOGANE in riferimento alle difficoltà operative dei colleghi doganali, dei relativi mezzi di ausilio al controllo viaggiatori e dei beni da questi trasportati oltre ai mezzi di supporto, in generale, in modo da rendere al più presto efficiente e autonoma la sezione doganale aeroportuale, per il pieno rispetto del ruolo istituzionale che compete all'Agenzia delle Dogane.

Roma 04 agosto 2014

UILPA Dogane Umbria

Virgilio Tisba

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
PerugiaToday è in caricamento