Sanificazione, disinfezione, disinfestazione: le differenze secondo la legge

Queste parole che sentiamo ormai correntemente non sono sinonimi, ecco che cosa indica la legge per ciascuno di essi

Tra le parole che abbiamo sentito di più nelle utlime settimane (e che continueremo a sentire nei prossimi mesi) ci sono sicuramente “sanificazione”, “disinfezione”, “disinfestazione”: ad esempio "sanificazione degli ambienti", "disifezione delle strade", etc... Cerchiamo di capire quali siano le effettive differenze, anche in termini di legge.

Sanificazione, disinfezione o, ancora, disinfestazione, lo precisiamo, non sono infatti  sinonimi, ma ognuno di questi termini indica alcune attività di pulizia ben precise, volte ad eliminare microrganismi patogeni in alcuni casi, a migliorare le condizioni del microclima in altri. Proviamo, perciò, a fare chiarezza.

A definire i significati dei termini pulizia, sanificazione, disinfezione, disinfestazione è la legge numero 82 del 25 gennaio 1994, riguardante "Disciplina delle attività  di  pulizia, di disinfezione, di disinfestazione, di derattizzazione e di sanificazione". Riportiamo di seguito le corrette definizioni dei vocaboli sopra citati:

Pulizia

Sono attività di pulizia quelle che riguardano il complesso di procedimenti e operazioni atti a rimuovere polveri, materiale non desiderato o sporcizia da superfici, oggetti, ambienti confinati ed aree di pertinenza.

Disinfezione

Sono attività di disinfezione quelle che riguardano il complesso dei procedimenti e operazioni atti a rendere sani determinati ambienti confinati e aree di pertinenza mediante la distruzione o inattivazione di microrganismi patogeni.

Disinfestazione

Sono attività di disinfestazione quelle che riguardano il complesso di procedimenti e operazioni atti a distruggere piccoli animali, in particolare artropodi, sia perché parassiti, vettori o riserve di agenti infettivi sia perché molesti e specie vegetali non desiderate. La disinfestazione può essere integrale se rivolta a tutte le specie infestanti ovvero mirata se rivolta a singola specie.

Derattizzazione

Sono attività di derattizzazione quelle che riguardano il complesso di procedimenti e operazioni di disinfestazione atti a determinare o la distruzione completa oppure la riduzione del numero della popolazione dei ratti o dei topi al di sotto di una certa soglia;

Sanificazione

Sono attività di sanificazione quelle che riguardano il complesso di procedimenti e operazioni atti a rendere sani determinati ambienti mediante l'attività di pulizia e/o di disinfezione e/o di disinfestazione ovvero mediante il controllo e il miglioramento  delle condizioni del microclima per quanto riguarda la temperatura,  l'umidità e la ventilazione ovvero per quanto riguarda l'illuminazione e il rumore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pulire le zanzariere, ecco come fare in poche mosse

  • Tutto quello che c'è da sapere sul Superbonus 110%, bonus infissi e bonus finestre

  • Cambio casa, come procedere alla voltura o subentro sui contratti delle utenze domestiche

  • Scelta della lavastoviglie, ecco che cosa c'è da sapere

  • Come trasformare una finestra in un balcone

Torna su
PerugiaToday è in caricamento