rotate-mobile
Sicurezza

Ragni e ragnatele in casa, come eliminarli in maniera atossica ed efficace

Anche se per alcuni trovarli in casa è segno di sicura fortuna, è bene che questi insetti siano tenuti lontani dalle nostre abitazioni, soprattutto per via delle ragnatele che tessono negli angoli e dietro i mobili

I ragni sono insetti che provocano nella maggior parte delle persone quanto meno antipatia, in molti casi repulsione, se non una vera aracnofobia. Forse per esorcizzare questo ribrezzo, nel corso dei secoli è nata la credenza che quando ne troviamo uno in casa, non dobbiamo ucciderlo, perché porterebbe fortuna. Questi insetti, per loro natura, sono estremamente laboriosi, tessono le loro tele con pazienza, la stessa che impiegano quando vanno a caccia delle loro prede. Queste caratteristiche sono collegate alla prospettiva di prosperità in chi li trova. Inoltre, i ragni, sono utili predatori contro insetti fastidiosi come zanzare e blatte. Nonostante tutte queste note positive, torvare ragni in giro per casa non sempre è piacevole e la presenza di ragnatele in vari punti dell’appartamento può dare un senso di sporco e disordine all’ambiente, così che è meglio eliminarle.

Per questo scopo, piante e prodotti naturali costituiscono il migliore rimedio. Vediamo in particolare come.

Come eliminare le ragnatele

In quali posti i ragni prediligono tessere le loro ragnatele? Termosifoni, la parte posteriore dei mobili, lampadari, soffitti e crepe nei muri sono i luoghi preferiti per annidarsi. Proprio in quest’ultimo caso è importante chiudere i fori con lo stucco o il silicone così da evitare che i ragni possano infilarsi al loro interno ed entrare in casa.

Oltre a limitare le vie di accesso dall'esterno, dobbiamo rimuovere le ragnatele. Per eliminare quelle che si creano nel soffitto uno strumento utile è il ragnatore, una scopa dalla forma triangolare dotata anche di manico allungabile pensata per raggiungere facilmente gli angoli.

In alternativa possiamo usare l’aspirapolvere su cui posizione un bocchettone con il quale aspirare la ragnatela. Oltre a questi metodi, possiamo ricorrere anche a una soluzione formata da acqua e candeggina oppure da acqua e sapone di Marsiglia, da spruzzare direttamente sulle tele del ragno. Poi con l’aiuto di un panno in microfibra o una spazzola non resta che rimuoverle facilmente dalle piante o dai muri.

Come prevenire la formazione di ragnatele

I rimedi naturali sono preferibili per la loro efficia e nello stesso tempo, diversamente quelli chimici, rispettano l’ambiente e la nostra salute.

Per prevenire l’entrata in casa dei ragni e la conseguente formazione di ragnatele, possiamo disporre noci e castagne divise a metà lungo porte e finestre, o in alternativa utilizzare le bucce di arance o di limoni.

Una soluzione a base di aceto bianco e acqua invece, può essere spruzzata sul davanzale o l’uscio della porta. Gli odori intensi come quelli della menta piperita, del cedro e dell’olio di Neem sono efficaci per tenere lontano i ragni quindi possiamo ricorrere a una miscela formata da 15-20 gocce di olio essenziale e acqua, da vaporizzare lungo le finestre o le porte. Per un effetto immediato un batuffolo di cotone imbevuto di oli essenziale e posizionato nei punti strategici è allo stesso modo efficace.

Anche le piante possono essere utili contro le ragnatele, in genere le più indicate per allontanare i ragni sono quelle aromatiche, dall’odore intenso come il basilico, la menta, il timo limone, l’aglio, la lavanda o la citronella. Posizionate sui balconi o all’ingresso delle finestre allontanano  gli insetti.

Come evitare la formazione di ragnatele

Quando le avremo eliminate, bisogna evitare che le ragnatele tornino a formarsi. Anche in questo caso bastano alcuni accorgimenti:

  • Eliminare vecchi giornali o oggetti accatastati negli angoli perché spesso sono il rifugio perfetto per i ragni
  • Far arieggiare le stanze
  • Conservare gli indumenti in scatole di plastica invece di quelle in cartone
  • Spazzare i pavimenti regolarmente
  • Utilizzare luci esterne gialle o blu per evitare di attirare gli insetti
  • Curare il giardino ed eliminare le erbacce

Prodotti online

Oli essenziali

Piante aromatiche

Ragnatore

Aspirapolvere

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragni e ragnatele in casa, come eliminarli in maniera atossica ed efficace

PerugiaToday è in caricamento