rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Salute

Prevenzione e sviluppo tecnologico: gli apparecchi acustici del marchio Oticon

Oggi grazie allo sviluppo tecnologico sono stati realizzati apparecchi acustici che garantiscono un ascolto più chiaro e dettagliato che facilita la conversione anche nel rumore, ottenendo una percezione più completa e naturale dell’ambiente in cui ci si trova

Quando si parla di prevenzione in campo sanitario si fa riferimento all’insieme delle azioni e delle attività attraverso le quali si tenta di ridurre il rischio di contrarre patologie. Ciò ovviamente interessa anche l’apparato uditivo le cui complicanze possono impattare negativamente sulla salute e sul benessere individuale e collettivo.

Tuttavia, oltre alla prevenzione, gioca un ruolo determinante anche lo sviluppo tecnologico, l’innovazione e la ricerca che mettono in campo nuove soluzioni applicate al complesso scenario degli apparecchi acustici. Strumenti che operano a supporto del cervello nelle sue funzioni naturali per poter vivere una vita piena. Il piacere di sentire tutto intorno a sé e di dare un senso ai suoni, rappresenta la base di una socialità e convivialità che si esprime grazie a un sistema uditivo che capta i segnali sebbene sia il cervello a identificarli, localizzarli e decidere su quali concentrarsi per comprenderli.

Dotati di un’alta tecnologia BrainHearing™ i nuovi apparecchi acustici del marchio Oticon garantiscono un ascolto più naturale - si legge in una nota - con una voce che arriva più limpida e un ascolto più chiaro e dettagliato. I suoni più nitidi facilitano una conversione anche nel rumore, facendo stancare di meno chi li indossa e riducendo così lo sforzo di ascolto, con conseguente miglioramento della percezione che risulta più completa e naturale dell’ambiente in cui ci si trova. Inoltre, un aspetto da non sottovalutare, è che uno scenario sonoro limitato impedisce al cervello di ottenere le informazioni, e quindi più suoni, di cui ha bisogno. È altrettanto vero che lo scenario sonoro varia continuamente e in modo imprevedibile, ragion per cui il cervello si è evoluto in modo da gestire questa complessità e trarne significato. Oticon, studia le modalità di funzionamento del cervello per poi sviluppare una tecnologia che lo supporti. Le ultime ricerche rivelano che il cervello deve poter accedere all’intero scenario sonoro per dare valore ai suoni.

L’apparecchio Oticon More, con una tecnologia innovativa e un design elegante che racchiude dodici milioni di ambienti sonori, supporta il cervello nel facilitargli l’accesso all’intero sistema sonoro e alle sue sfumature, grazie alla presenza di un evoluto e intelligente microchip Polaris™ e alla Rete Neurale Profonda (DNN - Deep Neural Network), che, nell’imitare il modo in cui lavora il cervello, ha imparato a riconoscere nel dettaglio i vari tipi di suoni e, idealmente, le relative caratteristiche. In questo modo i suoni vengono riprodotti in modo naturale, divenendo più completi e bilanciati per migliorare le varie situazioni di ascolto. Tale evoluzione consente di sentire meglio e di comprendere il quindici per cento in più di quanto viene pronunciato, facilitando così anche la capacità di ricordare e memorizzare.

Numerose sono le caratteristiche di questo nuovo apparecchio. Innanzitutto è disponibile in otto colori per adattarsi alle sfumature della pelle o dei capelli. Ha un sistema di ricarica che in sole tre ore rende funzionante la batteria per tutto il giorno. E inoltre con Oticon ON app si può personalizzare l’esperienza di ascolto tramite il nuovo equalizzatore che affina i suoni durante lo streaming.

E per poter fare un ulteriore salto nel futuro, indossando questo apparecchio acustico, che grazie alla nuova tecnologia MoreSound Intelligence™ è dotato di intelligenza artificiale, si potranno comprendere tutte le parole, offrendo il piacere di una percezione chiara e dettagliata.

In aggiunta, tramite la nuova soluzione wireless si potrà essere sempre connessi e ascoltare il programma televisivo preferito o la musica che si ama direttamente negli apparecchi acustici.

Per poter provare questa nuova soluzione presente in un apparecchio acustico Oticon, Umbria Udito è a disposizione per fissare un appuntamento, prenotandosi al tel. 075.3724468 o visitando il sito www.umbriaudito.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prevenzione e sviluppo tecnologico: gli apparecchi acustici del marchio Oticon

PerugiaToday è in caricamento