rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022
Alto Tevere Today Città di Castello

Città di Castello, arrestato un giovanissimo pusher che riforniva l'Altotevere di droga

Blitz dei carabinieri all'alba: nella sua abitazione a Sansepolcro trovati 100 grammi di hashish, 170 grammi di marijuana e dei soldi

Aveva nascosto in casa circa 100 grammi di hashish, 170 grammi di marijuana, tutto il materiale per il confezionamento ed una modesta somma in danaro ritenuta provento di spaccio. Un ventitreenne di Sansepolcro è stato arrestato dai carabinieri di Città di Castello, coordinati dal comandante, maggiore Giovanni Palermo.

L'operazione, che ha visto in prima fila i militari del Norm e della locale compagnia, ha preso il via nei mesi scorsi, quando nel centro storico di Città di Castello i carabinieri fermarono un ragazzo del posto, appena maggiorenne, che a seguito di perquisizione personale venne trovato in possesso di circa 20 grammi di hashish e materiale solitamente utilizzato dagli spacciatori per confezionare le dosi.

A questo punto le indagini si sono fatte ancora più serrate, con l'obiettivo di individuare il possibile fornitore dello stupefacente al ragazzo. Alla fine attraverso una certosina attività di analisi, riconoscimenti ed appostamenti, i carabinieri lo hanno individuato: un giovane di Sansepolcro.

Ipotesi investigativa che nella mattinata di ieri ha trovato riscontro, quando nel corso di una perquisizione domiciliare effettuata alle prime luci dell’alba presso l’abitazione del 23enne, i militari del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Città di Castello, hanno rivenuto circa 100 grammi di hashish, 170 grammi di marijuana, materiale per il confezionamento ed una modesta somma in danaro ritenuta provento dell’attività illecita.

Immediatamente arrestato, il 23enne è stato posto in regime di arresti domiciliari nella sua abitazione, in attesa di essere processato per direttissima presso il Tribunale di Arezzo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Città di Castello, arrestato un giovanissimo pusher che riforniva l'Altotevere di droga

PerugiaToday è in caricamento