rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Alto Tevere Today Umbertide

Umbertide, il Comune dispone limitazioni dopo l'incendio

La Procura ha aperto un fascicolo per fare piena luce su quanto accaduto

Dopo le fiamme, la Procura apre un fascicolo mentre scatta l'ordinanza.

Atto emanato dal Comune per limitare l'attività all'aperto. La decisione è stata presa "in virtù del principio di precauzione" e "in seguito a comunicazioni di Arpa e Usl Umbria 1''.

Per un raggio di un chilometro dal luogo dell'incendio il Comune ha ordinato di limitare le attività all'aperto, con particolare riguardo a quelle di natura ludico sportiva e di mantenere chiuse le finestre nel caso di fumi persistenti e maleodoranti fino ad accertamenti. E' stato poi disposto con la stessa ordinanza il divieto di consumo dei prodotti coltivati nell'area individuata "da parte di soggetti più a rischio come bambini, donne in gravidanza e in allattamento" ed è "consentito il consumo di prodotti alimentari coltivati solo dopo accurato lavaggio con acqua, associato a strofinazione delle superfici e, ove possibile, alla rimozione del rivestimento superficiale mediante spellatura o sbucciatura".

Intanto è stato aperto anche un fascicolo contro ignoti per l'incendio che ha distrutto la struttura in via Morandi: i carabinieri, cge stanno indagando insieme al nucleo specializzato dei vigili del fuoco, si sono messi in contatto con la Procura che ha deciso di aprire un fascicolo. Atto dovuto per espletare al meglio tutte le dinamiche per capire cosa sia accaduto.

I vigili del fuoco effettueranno nelle prossime ore nuovi sopralluoghi, anche con i tenici della Procura, per cercare di stabilire l'esatto punto di innesto e le cause. E' scattata anche l'inagibilità dell'intera struttura,per cui i residenti sono stati fatte evacuare.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Umbertide, il Comune dispone limitazioni dopo l'incendio

PerugiaToday è in caricamento