Gubbio calcio, incontro con il presidente Guasticchi: "Lecito sognare"

La squadra rossoblu è stata ricevuta dal sindaco di Gubbio, Diego Guerrini e dal Presidente della Provincia di Perugia Marco Vinicio Guasticchi dopo una visita allo stadio restaurato

Dopo la visita allo stadio Pietro Barbetti ampliato e ristrutturato, il Gubbio ha ricevuto ieri il saluto ufficiale del sindaco Diego Guerrini, del Presidente della Provincia di Perugia, Marco Vinicio Guasticchi e del consigliere regionale Andrea Smacchi.

Il sindaco Guerrini ha esordito ricordando ai presenti gli sforzi economici per consentire il completamento dei lavori dell'impianto sportivo che ospiterà le gare casalinghe dei rossoblu in Serie B: "Un grazie grande e di cuore  va a tutti coloro che hanno reso possibile la conclusione record dei lavori di ampliamento dello stadio Barbetti, per consentire in tempi rapidissimi di essere pronti per la straordinaria avventura del Gubbio in serie B. Detto questo, e nonostante i tempi di notevoli ristrettezze economiche, il Comune e gli altri soggetti coinvolti stanno impegnandosi oltre ogni aspettativa, poiché siamo convinti che il rinnovo decennale con la società Gubbio Calcio e il nostro investimento di circa 345.000,00 euro, compresa la sistemazione del parcheggio adiacente, sono un investimento per la città intera e non solo per la tifoseria, che pure ha dimostrato un attaccamento tenace alla propria squadra".

Il consigliere Smacchi ha sottolineato le grandi qualità umane e professionali del team, a cominciare dal presidente della Gubbio Calcio Marco Fioriti e ha sollecitato il massimo sforzo per trasformare l’evento della Serie B in un’occasione di grande appeal per la promozione di Gubbio e del territorio, anche con l’istallazione di un maxi schermo di immagini della città allo stadio.

Il presidente Guasticchi ha regalato la bandiera della Provincia al sindaco Guerrini e alla squadra, ha ribadito come il prossimo campionato di calcio sarà un richiamo da tutta l’Italia e per l’Umbria intera: “La Provincia crede fortemente in questa opportunità e sono qui a testimoniarlo, accogliendo l’invito ufficiale del sindaco.  Avete tutti gli elementi per un’esperienza calcistica eccezionale, dalla dirigenza fortemente motivata ad uno straordinario direttore tecnico come Gigi Simoni, a un ottimo capitano di squadra come Alessandro Sandreani, per credere  in un risultato eccezionale. E perché non sognare in grande e pensare alla serie A ".
 

Potrebbe interessarti

  • Laghi dell'Umbria, quelli balneabili e quelli dove godersi la natura

  • Casa in disordine, addio: ecco le tecniche per imparare a mantenere tutto a posto

  • La passione per il vino porta David e Victoria Beckham in Umbria

  • Infarto, quando si presenta e come intervenire

I più letti della settimana

  • Travolta da un'onda e sbattuta contro lo scoglio: Sofia muore a 22 anni

  • Perugia, trovato morto in casa con la gola tagliata: indagini in corso

  • Don Matteo torna a Spoleto e gli albergatori chiedono il conto al Comune

  • Umbria, trovato cadavere in un campo: indaga la polizia scientifica

  • Nomine & Poltrone - Concorso per presidi, ecco i nomi dei 37 nuovi dirigenti scolastici in Umbria

  • Magione, incidente stradale tra tre auto a Montebuono: due feriti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento