Ipsia Gubbio, il problema delle prime e quinte classi: no allo spostamento

In provincia si discute il problema della soppressione delle classi di prima e quinta dell'istituto Ipsia di Gubbio per l'idea di spostare il tutto a Perugia

I problemi della classi prime e quinte dell’Istituto Ipsia di Gubbio approdano in Consiglio Provinciale grazie ad una interrogazione presenta dal capogruppo del PRC, Luca Baldelli, che chiede quali azioni la Provincia di Perugia intende intraprendere per scongiurare la soppressione delle classi quinta e prima dei Corsi Moda ed Elettrici presso l’Ipsia della città eugubina.

A rispondere ci ha pensato l’assessore Donatella Porzi che ha afferma come il problema sia davvero intricato e di difficile risoluzione: "l’attenzione del nostro Ente è massima e in piena collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale. Cercheremo di fare di tutto per garantire chi frequenta quest’anno il quinto Moda di non doversi spostare a Perugia. Dai numeri che ci risultano, dalle nuove iscrizioni, dovremmo riuscire a tenere in piedi i due corsi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La famiglia denuncia la scomparsa, i Vigili del fuoco cercano un giovane tra Collestrada e Ponte San Giovanni

  • Incubo finito, ritrovato a notte fonda il minore scomparso

  • Maltempo, il Comune di Perugia tiene chiuse scuole e Università: ordinanza del sindaco

  • Nuovo maxi concorso, l'Aci assume personale a tempo indeterminato: due bandi

  • Usl Umbria 1 in lutto, è morto il professor Fabrizio Ciappi

  • Maltempo, la Protezione Civile: chiuse strade e allarme per fiumi. "Ecco quando e dove si verificherà il picco della piena del Tevere"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento