Un passeggero sta male, volo per Londra rientra in aereoporto

Questa mattina il volo della Ryanair da Perugia a Londa è rientrato alla base subito dopo il decollo a causa del malore di un passeggero che è stato immediatamente soccorso

Aereoporto

Un aereo Ryanair destinato a Londra è rientrato all’aeroporto di Perugia, questa maatina, subito dopo il decollo a causa di un malore a un passeggero. 

L'uomo stava andando in vacanza con la propria famiglia ed ha accusato un lieve malore e dato che a bordo non c’era un medico, il pilota ha chiesto il permesso di atterrare. Una volta scaricato il passeggero allo scalo internazionale di San Francesco il malore di un passeggero subito soccorso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il presidente della Sase, Mauro Fagotti, conferma che: "Tutto si è risolto nel giro di pochi minuti ed è stato gestito con la massima professionalità per garantire la sicurezza al passeggero".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Doveva restare in quarantena, ma un camionista ha continuato a lavorare: poi il malore, era positivo al coronavirus

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria al 3 aprile: tutti i dati per comune

  • Coronavirus Umbria, il bollettino del 7 aprile: frenano ancora i contagi, sei nuovi decessi

  • Battuta di pesca illegale nelle acque del Trasimeno: sorpresi con 150 chili di carpe e multati per 4mila euro

  • Coronavirus, altre due vittime in Umbria: lutto a Perugia e Castiglione del Lago

  • Coronavirus, bollettino Umbria del 5 aprile: su 550 tamponi 29 contagiati, 300 tra guariti e quelli senza più sintomi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento