Via Settevalli, è perugino il ladro del Compro Oro: la commessa lo ha intrappolato

Ha 38 anni il rapinatore che l'8 luglio intorno alle 19,30 era quasi riuscito a trafugare 200 euro e 80 grammi d'oro da un compro oro. L'uomo però prima di fuggire è stato bloccato dalla commessa che tramite un pulsante lo ha chiuso tra due porte

E' peruginissimo il rapinatore del Compro Oro di via Settevalli che è stato arrestato grazie alla prontezza sia della commessa del locale che del Reparto Prevenzione Crimine e delle Volanti. Si tratta di Gabriele Pompili, residente in via Gallenga, ed ex buttafuori di 38 anni. Il perugino è rimasto in trappola dopo che la commessa polacca o bloccato tra la prima e la seconda porta di sicurezza, nel bussolotto d'ingresso. Il tutto dopo che il rapinatore aveva prelevato 200 euro in contanti e 90 grammi d'oro (collane, anelli e ciondoli).

Il perugino aveva il volto travisato e indossava un cappellino. Secondo gli agenti della Questura l'uomo, con problemi di tossicodipendenza e svariati precedenti, ha spiegato di essere disoccupato da alcuni mesi. Ma i lunghi precedenti non fanno pensare ad una vittima della crisi. La commessa del Compro Oro di via Settevalli è ricorsa anche alle cure del Pronto Soccorso a causa di alcune ferite inferte dal bandito che la più volte strattonata e sbattuta contro il muro.

IL RAPINATORE CHIEDE SCUSA: "E' LA PRIMA VOLTA: NON SAPEVO COME MANTENERE I MIEI FIGLI"

La pistola seppur giocattolo era una imitazione perfetta di una Beretta. Ora gli agenti stanno rivedendo alcuni video delle passate rapine per verificare se il 38enne è stato l'autore anche di altri assalti di compro oro in città.

pistola-1-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la Regione conferma un caso sospetto in Umbria, una persona in isolamento

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, contagio, la malattia e la prevenzione

  • Coronavirus, caso sospetto donna ricoverata in isolamento a Perugia: i risultati del primo test

  • Coronavirus, sospetto contagio in Umbria: donna in isolamento all'Ospedale di Perugia, i risultati tra 24 ore

  • Bollettino medico Coronavirus: "Nessun contagio in Umbria ad oggi". Si decide su scuole ed eventi

  • Coronavirus, l'Asl di Lodi segnala la presenza di una donna a rischio in Altotevere: "Non ha sintomi, ed ha lasciato l'Umbria"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento