Agguato con spranghe e coltelli per ucciderlo, 4 arresti per tentato omicidio

Arresti quattro italiani residenti a Spoleto: agguato in strada per uccidere un marocchino

I carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Spoleto, nel corso della nottata hanno tratto in arresto, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare, quattro italiani di 36, 34, 25 e 18 anni, tutti residenti a Spoleto,  ritenuti responsabili, a vario titolo, del tentato omicidio di un cittadino di origini marocchine. L'agguato, con spranghe e coltelli, è avvenuto a San Giovanni di Baiano circa un mese fa. 

Dei quatto arrestati, tre sono stati rinchiusi in carcere mentre il quarto, il cui ruolo è stato più marginale, è agli arresti domiciliari. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

AGGIORNAMENTO Giovane accoltellato, spedizione punitiva per vendicare una ragazza: quattro giovani in manette​

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso pubblico, 2133 assunzioni a tempo pieno e indeterminato: il bando

  • Concorso per l'assunzione di 2133 funzionari della pubblica amministrazione: il bando

  • Umbria, tragedia a Terni: trovati morti a 15 e 16 anni, indagini in corso

  • Umbria, adolescenti trovati morti: uomo in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Umbria, Flavio e Gianluca morti dopo un mix di droghe: parlano i genitori

  • Omicidio Polizzi, la Cassazione scrive la parola fine: i Menenti tornano in carcere, Riccardo per sempre

Torna su
PerugiaToday è in caricamento