Quadrilatero, firmato protocollo per la sicurezza sul lavoro

Pianificare gli interventi in materia di sicurezza sul lavoro nei cantieri del sistema viario Quadrilatero Marche Umbria, in particolare per la Strada Statale 77

Prima di tutto la sicurezza sul lavoro nei cantieri del sistema viario Quadrilatero Marche Umbria, in particolare per la Strada Statale 77 Val di Chienti asse Foligno-Civitanova Marche. Questo è quanto l'obbiettivo principale del protocollo firmato il 21 ottobrea Palazzo Donini.

Il documento è stato sottoscritto dall’assessore regionale ai lavori pubblici, sicurezza nei cantieri e stradale, Stefano Vinti, con i soggetti interessati dalla realizzazione dell’opera e con competenze della gestione della sicurezza, salute e formazione: il Contraente generale Val di Chienti; la Società Quadrilatero Marche Umbria; il Comune di Foligno, l’ASL n.3; il Comando provinciale dei Vigili del fuoco di Perugia; la Direzione provinciale del lavoro di Perugia; l’INAIL; l’ARPA Umbria; la Protezione civile Regione Umbria; il Comitato paritetico territoriale per la prevenzione infortuni; l’igiene e l’ambiente di lavoro della provincia di Perugia; l’ANCE Umbria, la Confartigianato Umbria; la CNA Umbria e le Organizzazioni sindacali FENEAL-UIL, FILLEA-CGIL e FILCA-CISL.

Con tale iniziativa si intende sviluppare un maggiore coinvolgimento di tutti i soggetti istituzionali, sindacali ed imprenditoriali competenti in materia di prevenzione e sicurezza sul lavoro avvalendosi di strutture e finanziamenti.

La Regione Umbria, attraverso i Dipartimenti di prevenzione delle Asl e la Direzione provinciale del Lavoro, intende infatti accrescere le attività di controllo e verifica sui cantieri e di formazione per i lavoratori, riservando a tali voci un investimento di 70mila euro. In particolare, il Protocollo prevede di intensificare le verifiche e i controlli nei cantieri, anche ad opera dei soggetti istituzionali, con l’introduzione di un sistema di registrazione dei mancati infortuni per i quali le segnalazioni ai preposti potranno arrivare direttamente dai lavoratori, così da adottare immediate misure correttive. Il sistema formativo sarà sviluppato attraverso ulteriori corsi teorici e pratici, verificando il livello di addestramento raggiunto.

E’ prevista l’istituzione di una Commissione sicurezza (composta dal Contraente generale e suoi soci assegnatari, l’Alta sorveglianza Quadrilatero, la Direzione lavori, il Coordinatore per la sicurezza in fase di esecuzione ed i rappresentanti dei lavoratori) per la verifica generale dei lavori e della sicurezza e valutazione delle misure adottate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • Muore a 39 anni schiacciato dal trattore, inutili i soccorsi

  • Ricerche sul monte Serrasanta a Gualdo Tadino, trovato il corpo del 40nne

  • Il Comune di Perugia assume personale, il bando e la scadenza

  • Umbria, colpito da infarto in banca: infermiere e vigile del fuoco fuori servizio gli salvano la vita

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

Torna su
PerugiaToday è in caricamento