Banda in azione nel cuore della notte, assalto a un altro bancomat e ladri in fuga con il bottino

L'allarme è scattato intorno alle 4 di questa notte. Ad essere stato colpito, il bancomat dell'ufficio postale di Bastia Umbra. Terzo colpo in un mese

Ancora un altro bancomat preso di mira da una banda di malviventi. Il colpo, ai danni dello sportello delle Poste di Bastia Umbra, è stato messo a segno intorno alle 4 di mattina. Sul caso stanno indagando i militari dell'Arma, ma da quanto si apprende lo sportello bancomat sarebbe stato fatto esplodere.

Un modus operandi già visto: la banda, dopo aver scardinato lo sportello, è riuscita a farla franca dileguandosi con il bottino, ancora in fase di quantificazione. Questo è solo l'ultimo colpo messo segno da ignoti nel perugino. Il 10 maggio, appena una settimana fa, la banda aveva colpito a Ponte Pattoli, ma in questo caso non erano riusciti a portare a termine il piano, andandosene a mani vuote. Il 3 maggio invece, era stato fatto eplodere lo sportello della banca al centro commerciale di via Settevalli. Qui invece, erano riusciti ad impossessarsi di un ingente bottino di 22mila euro. Il colpo di questa notte è quindi il terzo in meno di un mese. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Senato assume personale, il concorso: primo stipendio da 1.726 euro al mese

  • Umbria, tragico schianto in moto: Francesco muore nell'incidente

  • Family Day Perugia, il cattolico Fora non firma il manifesto e accusa: "Chi sta con Salvini non può dirsi cristiano"

  • Quando Bob Dylan, a Perugia, perse l’amore

  • LA VIGNETTA di Giuseppe Pellegrini. Il Frecciarossa parte seconda: l'orario infernale!

  • Tragedia nel bosco, muore cacciatore: inutili i soccorsi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento