Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO Chiusura anticipata, Confcommercio apparecchia in piazza la protesta contro le misure del Governo

Il presidente umbro Mencaroni: "Bene i ristori, ma i fondi a pioggia non servono. Si investa in sanità e infrastrutture, così potremo ripartire"

 

Ristoratori, baristi, imprenditori e lavoratori, stagionali, personale delle pulizie in piazza anche a Perugia per protestare contro le misure volute dal Governo. Nel mirino la chiusura anticipata alle 18, ma anche gli indennizi, "che servono e sono necessari - spiega il presidente di Confcommercio Umbria, Giorgio Mencaroni - ma diciamo no a fondi a pioggia. Ai nostri imprenditori serve che riprenda l'economia, quei soldi il Governo li investa in scuole e infrastrutture. Così riprenderanno anche i consumi"

Potrebbe Interessarti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento