Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO Inchiesta sanità, "concorsi combinati": condannati Duca e Valorosi

L'ex direttore generale dell'Azienda ospedaliera di Perugia e l'ex direttore amministrativo giudicati per falso e rivelazione d'ufficio. Per il fu numero 1 dell'Azienda anche l'ipotesi di peculato

 

L'ex direttore generale dell'Azienda ospedaliera di Perugia, Emilio Duca, e l'ex direttore amministrativo, Maurizio Valorosi, sono stati condannati dal gup Lidia Brutti per uno dei tronconi dell'inchiesta sulla sanità umbra. Ai due, giudicati con giudizio immediato, veniva contestato il reato di falso e di rivelazione di segreto in relazioni ad alcuni concorsi ritenuti aggiustati. A Duca veniva contestato anche il reato di peculato per aver fatto bonficare il suo ufficio da cimici-spia della Guardia di finanza, a spese dell'Azienda ospedaliera Santa Maria della Misericordia. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento