rotate-mobile

VIDEO Eurochocolate, dopo Bastia il ritorno a Perugia "a passo d'uovo": "E poi intorno a un tavolo per pensare all'autunno"

Il presidente Guarducci tira le somme della "trasferta" a Umbria Fiere e pensa all'appuntamento pre pasquale. Poi al lavoro sull'appunamento ormai tradizionale

Archiviata con successo l'edizione in "trasferta" a Umbria Fiere, Eurochocolate è pronta al "ritorno" a Perugia. Per un'edizione  "a passo d'uovo" che si svolgerà dal 24 al 27 marzo 2022 in vista della Pasqua. 

Soddisfatto il presidente Eugenio Guarducci che guarda al futuro e apre al confrono con gli interlocutori che hanno reso possibile l'edizione 2021 con l'intento di definire, forse, un format rinnovato dell'evento che, ha sottolineato Guarducci, per la prima volta ha ricevuto soldi pubblici per la sua realizzazione.

Da Umbria Fiere i riscontri sono stati incoraggianti, scontrino medio di quasi 20 euro contro i circa 7 del passato, meno "distrazioni" (altri negozi o attrattività di diverso genere) e un afflusso che non sembra essere stato danneggiato dal pagamento di un biglietto d'ingresso. Insomma, dopo due anni di stop forzato, l'edizione di Bastia si è rivelata, così ha confermato Guarducci, non un ripiego, ma una valida alternativa. Per il futuro si vedrà.

Sullo stesso argomento

Video popolari

VIDEO Eurochocolate, dopo Bastia il ritorno a Perugia "a passo d'uovo": "E poi intorno a un tavolo per pensare all'autunno"

PerugiaToday è in caricamento