VIDEO Emma Marrone dal palco replica alle offese del consigliere comunale umbro: non sarò mai come voi

La cantante salentina cita anche l'insegnante di Foligno: "Stiamo navigando nell'odio"

 

"Vorrei che mia figlio nascesse in un'Italia bella pulita, rispettosa dei diritti di tutti, del diritto di parola. Non sono arrabbiata, sono solo dispiaciuta che mia madre e mio padre abbiano dovuto leggere quei messaggi brutti violenti. Nessun genitore vorrebbe vedere una figlia essere trattata in questo modo per aver detto una cosa tranquilla, un pensiero libero. Ai miei genitori voglio dire che sto bene, ho le spalle larghe perché mi hanno cresciuto così. A chi mi ha offeso in questi giorni dico: non sarà mai come voi". 

Emma Marrone replica così, dal palco di Ancona, al post del consigliere comunale di Amelia della Lega, Massimiliano Galli, che ha commentato in modo offensivo al suo messaggio di solidarietà "Aprite i porti" pronunciato proprio al termine di una precedente esibizione. E la cantante, con la voce rotta dalla commozione, ha rivolto un pensiero anche all'episodio di Foligno, "Stiamo navigando nell'odio". 

Il video 

Potrebbe Interessarti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento