Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO Coronavirus, la protesta dei locali pubblici: "Per 90 giorni zero euro nelle nostre casse, servono aiuti concreti"

Anche a Perugia insegne illuminate per chiedere interventi in vista del prolungamento della chisura

 

Anche a Perugia, come in tutta Italia, alle 21 di oggi, 28 aprile, si sono accese le insegne di ristoranti, bar e pubblici esercizi chiusi per l'emergenza coronavirus. Dall'ultimo Dpcm, dovranno attendere fino all'1 giugno con grosse difficoltà economiche. Non basterà, dicono, la possibilità di fare l'asporto a tenere a galla le attività, molte delle quali sono a rischio chiusura.

Per questo gli esercenti, riuniti nel Movimento imprese ospitalità che si confronta su un seguito gruppo sociale, hanno deciso di manifestare il loro disappunto e chiedere un concreto sostegno al Governo. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento