rotate-mobile
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO Le fototrappole di Biagio l'Esploratore immortalano sull'appennino uno degli animali più rari e sfuggenti: il gatto selvatico

Ma non solo: nel nocerino anche tante volpi, tasso, istrici e un capriolo in cerca di una bella bevuta al ruscello

Che differenza c'è tra il gatto selvatico e quello domestico?
La differenza più evidente, è senza dubbio la taglia, i gatti selvatici sono considerevolmente più grossi e forti dei gatti domestici: il gatto domestico supera raramente gli 80 cm di lunghezza (coda inclusa), mentre il gatto selvatico può arrivare anche a 120 cm. In particolare, la coda del gatto selvatico è significativamente più lunga e spessa. Un altro fattore è il pelo: il gatto selvatico ha un tipico pelo grigio-marrone, più spesso con una fantasia a strisce.

Si parla di

Video popolari

VIDEO Le fototrappole di Biagio l'Esploratore immortalano sull'appennino uno degli animali più rari e sfuggenti: il gatto selvatico

PerugiaToday è in caricamento