rotate-mobile
Provincia

La provincia dà il via a 30 tirocini presso la Corte di Appello e la Procura

La provincia di Perugia ha dato, oggi, il via libera per l'inizio di trenta tirocini formativi presso la Corte di Appello e la Procura perugina

La Provincia di Perugia ha dato il suo ok per l'arrivo di trenta neo laureati per rimediare alle carenze di personale presso gli uffici giudiziari del distretto della Corte di Appello e della Procura generale. Il progetto è indirizzato ai neo dottori in giurisprudenza, scienze politiche ed economia e commercio, selezionati con l’avviso pubblico emanato nel marzo scorso dall'ente di Perugia.

L'iniziativa è stata promossa al fine di offrire opportunità di lavoro ai disoccupati e allo stesso tempo far fronte alle necessità di risorse umane presso gli uffici giudiziari perugini. Il progetto è finanziato con il Fondo sociale europeo, dà infatti modo di assegnare a ciascun tirocinante una borsa lavoro del valore di 800 euro mensili.

L’avvio delle attività è stato formalizzato quest'oggi, nel corso di una conferenza stampa, a cui hanno preso parte i rappresentanti dei soggetti coinvolti: Provincia, Corte d’Appello e Procura generale della Repubblica di Perugia e naturalmente i ragazzi ammessi al progetto formativo in questione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La provincia dà il via a 30 tirocini presso la Corte di Appello e la Procura

PerugiaToday è in caricamento