rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Volley

Volley Superlega, Perugia mette nel mirino Milano: "Andiamo a caccia di un’altra vittoria"

Sabato sera, nel secondo anticipo della sesta di andata di Superlega, i Block Devils ospitano al PalaBarton l’Allianz Milano e vanno a caccia della quinta vittoria consecutiva

Si avvicina a grandi passi il ritorno in campo della Sir Safety Conad Perugia.
Sabato sera, nel secondo anticipo della sesta di andata di Superlega, i Block Devils ospitano al PalaBarton l’Allianz Milano e vanno a caccia della quinta vittoria consecutiva.
Tanto lavoro anche in questa settimana a Pian di Massiano con Grbic ed il suo staff che sono un martello per tenere sempre alta la concentrazione e migliorare in tutte quelle situazioni tecnico-tattiche ancora da sistemare. I ragazzi, aiutati anche dai buoni risultati ottenuti, spingono forte sul pedale dell’acceleratore consapevoli che solo un buon lavoro settimanale può portare poi ad ottenere prestazioni importanti nei match ufficiali.

Il prossimo, per restare in tema, vede arrivare a Perugia l’Allianz Milano, che naviga nelle zone centrali della classifica con 6 punti (2 vittorie e 2 sconfitte, oltre al turno di riposo già rispettato), formazione di assoluta qualità, molto ben allenata da un tecnico preparato come Roberto Piazza e con un roster di grande livello. Basti pensare ai due francesi campioni olimpici Patry, opposto dalle altezze impressionanti, e Chinenyeze, centrale dal primo tempo fulmineo, all’altro centrale azzurro Piano, fortissimo a muro, al martello giapponese Ishikawa ed all’altro schiacciatore americano Jaeschke, atleti entrambi molto tecnici e dal vasto repertorio offensivo, al libero Pesaresi, da anni uno dei migliori della Superlega, al palleggiatore classe 2001 Porro, campione del mondo under 21 con l’Italia e nuovo grande talento della cabina di regia del Bel Paese. Senza per questo dimenticare in panchina giocatori del calibro dell’opposto Romanò, eroe dell’ultima finale dei campionati europei, del centrale classe 2000 Mosca, pure lui nel giro azzurro, e del secondo alzatore, ex della partita, Daldello, tutti elementi in grado di dare un contributo importante a gara iniziata.

Linea di ricezione tra le migliori del campionato, numero di errori diretti ridotto all’osso, correlazione muro-difesa eccellente e schiacciatori di palla alta in grado di saper cambiare più volte tempi e colpi d’attacco. Queste le armi principali di Milano, questi i pericoli maggiori per Perugia attesa da una partita complicata. Lo sanno bene i Block Devils e lo sa bene l’esperto Dragan Travica: “Sabato ci aspetta un match molto insidioso e da affrontare nel migliore dei modi. Insidioso in primis per le qualità di Milano, una squadra con tanti atleti di rango a livello internazionale e molto organizzata in campo, soprattutto nella fase break. Insidioso anche sotto l’aspetto puramente mentale perché veniamo da una bella prestazione contro Trento, ripetersi non è mai scontato e noi dobbiamo cercare di farlo anche come atteggiamento e voglia di vincere. In settimana ci siamo allenati con grande impegno, il clima in squadra è quello giusto e sabato sera, di fronte al nostro pubblico, andiamo a caccia di un’altra vittoria”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley Superlega, Perugia mette nel mirino Milano: "Andiamo a caccia di un’altra vittoria"

PerugiaToday è in caricamento