Domenica, 19 Settembre 2021
Volley

Perugia, il centrale della Sir Safety Russo in piena riabilitazione: "Voglio tornare a giocare"

L'atleta classe 1997 si è infortunato lo scorso 15 maggio durante un allenamento

Roberto Russo (foto archivio Sir Safety Conad)

Oltre tre mesi di lavoro e riabilitazione e il desiderio entro 60 giorni di essere di nuovo in campo. E' tanta la voglia del centrale del Sir Safety Conad Perugia Roberto Russo di tornare in campo. L'atleta, classe 1997, a Perugia dal 2019, si è infortunato durante un allenamento lo scorso 15 maggio procurandosi la rottura del tendine d'achille. Una notizia che ha portato con sé una triste conseguenza: saltare le Olimpiadi di Tokyo.

Il centrale però si è subito messo a lavoro e dopo il periodo estivo ha continuato a Perugia (la squadra si è radunata lo scorso 16 agosto). "Sto continuando il lavoro di riabilitazione. Il 26 agosto ho avuto una visita di controllo e sono fiducioso, - ha dichiarato il giocatore tramite la società di casa - quando finisco il mio blocco di esercizi e vedo gli altri miei compagni giocare mi viene ancora più voglia. Spero di tornare in forma, tra un mese e mezzo vorrei esserci di nuovo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perugia, il centrale della Sir Safety Russo in piena riabilitazione: "Voglio tornare a giocare"

PerugiaToday è in caricamento