Domenica, 26 Settembre 2021
Volley

Volley, Rychlicki 'stregato' dalla Sir Safety: "A Perugia mi trovo alla grande"

Prime settimane di lavoro e conoscenza della città per l’opposto lussemburghese: “Mi hanno accolto tutti con grande amore e con un grande sorriso qui nella mia nuova casa”

È a Perugia da nemmeno dieci giorni ma sembrano molti di più: "L'ambientamento va alla grande" dice Kamil Rychlicki, nuovo 'bomber' della Sir Safety Conad che ha iniziato la prepazione in vista della prossima stagione. “Mi hanno accolto tutti con amore e un grande sorriso - prosegue il lussemburghese - per me è stato molto facile sentirmi subito bene qui nella mia nuova casa”. 

LAVORO DURO - Kamil non ama parlare tantissimo, praticamente non usa i social (una rarità per un ragazzo che deve ancora compiere venticinque anni), ama invece molto schiacciare forte, lavorare duro e far parlare il campo al suo posto: “In questa fase iniziale di preparazione le cose vanno benissimo - dice -. Stiamo facendo secondo me un bel lavoro e molto duro, sudiamo anche tanto con il caldo di questo periodo. E va bene così, siamo nella fase in cui bisogna lavorare sulle fondamenta, cosa che poi ci aiuterà durante la stagione che sarà lunghissima".

Coronavirus, il grido della Sir Safety Perugia: "Così il Volley muore" 

ASPETTANDO GLI ALTRI - Ora non resta che aspettare il resto dei bianconeri che completeranno il gruppo: "Siamo in pochi adesso, è vero, ma per me personalmente è anche una cosa positiva perché sono nuovo qui ed in questi giorni ho più tempo e modo per conoscere l’ambiente, per conoscere ad uno ad uno tutti i componenti dello staff, per conoscere e confrontarmi con l’allenatore. Il tempo per queste cose in preparazione non manca ed è un bene”. E via a tirar su pesi ed a mettere benzina nelle gambe. Perché Kamil vuole vivere una grande stagione con Perugia.

TRE PERUGINI IN AZZURRO - Nel frattempo dopo il successo di ieri sera nella prima delle due amichevoli contro il Belgio in preparazione all’Europeo, oggi pomeriggio alle ore 18:00 sempre a Mantova secondo test contro la formazione fiamminga per la nazionale italiana di coach De Giorgi e dei Block Devils Giannelli, Ricci e Piccinelli. Un nuovo passaggio importante in vista dell’esordio nella competizione continentale della formazione azzurra con De Giorgi che domani concluderà il collegiale diramando la lista dei 14 che faranno parte della spedizione europea.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley, Rychlicki 'stregato' dalla Sir Safety: "A Perugia mi trovo alla grande"

PerugiaToday è in caricamento