Volley

Volley, Europeo: l'Italia del 'perugino' Giannelli batte la Serbia e vola in finale

Il regista della Sir Safety, capitano azzurro, festeggia insieme ai compagni di club Ricci e Piccinelli: la sfida per il titolo contro la Slovenia, vittoriosa sulla Polonia dell'altro bianconero Leon

Fa festa anche la Sir Safety Perugia per l'impresa dell'Italia, che con una straordinaria prestazione supera la Serbia per 3-1 (9-27, 25-22, 23-25, 25-18) sul parquet polacco di Katowice e stacca il pass per la finale degli Europei di Volley. A trascinare gli azzurri il capitano Giannelli, nuovo regista bianconero che alla fine festeggia la vittoria insieme agli altri 'perugini' Ricci e Piccinelli che nella finale di domani (domenica 19 settembre, ore 21 con ore 21 con diretta TV su Rai Due e DAZN) non troveranno la Polonia del loro compagno di club Leon ma la Slovenia, vittoriosa per 3-1 in rimonta sui padroni di casa (25-17, 30-32, 16-25, 35-37 i parziali).

"La Nazionale tricolore - si legge sul sito della Fipav - giocherà quindi l’undicesima finale per l’oro della sua storia a distanza di otto anni da Copenaghen 2013. In virtù del successo odierno gli azzurri hanno anche staccato il pass per i Campionati del Mondo del prossimo anno in Russia dal 26 agosto all’11 settembre. Quella di questa sera è l’ottava partita vinta nel torneo, è la seconda volta che succede nella storia azzurra dopo l’edizione del 1958. È poi la terza volta nella storia del volley italiano che la Nazionale Maschile e quella Femminile centrano la finale della rassegna continentale (2001 e 2005 i precedenti) nella stessa edizione".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley, Europeo: l'Italia del 'perugino' Giannelli batte la Serbia e vola in finale

PerugiaToday è in caricamento