rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Volley

Superlega, la Sir riceve il saluto dell'amministrazione comunale

Questa mattina una delegazione dei campioni d'Italia è stata ricevuta a Palazzo dei Priori per i complimenti e i ringraziamenti di rito

Per la Sir Susa Vim Perugia, che ha riconquistato lo scudetto dopo sei lunghi anni di astinenza, arriva il tempo degli onori. Meritati. 

E non potrebbe essere altrimenti dopo la migliore stagione della storia bianconera, che oltre al tricolore ha visto i Block Devils mettere in bacheca altri tre trofei ovvero Supercoppa, Mondiale per Club e Coppa Italia. In rigoroso ordine di tempo.

Questa mattina una delegazione del club è stata ospite presso la Sala Rossa di Palazzo dei Priori per ricevere il saluto dell'amministrazione comunale, terminato con la consegna di una targa ricordo.

L'orgoglio delle prime cariche cittadine

A fare gli onori di casa è l'Assessore allo Sport del Comune di Perugia Clara Pastorelli: "Queste quattro coppe rappresentano per noi come amministrazione comunale un premio al duro lavoro di sinergia, un lavoro dietro le quinte fatto di passione e di credere in quello che la pallavolo rappresenta per Perugia e per l’Umbria. Oggi siamo onorati di ospitarvi nella Sala Rossa del Comune, la sala dello sport e voi rappresentate l’eccellenza dello sport".

A farle eco il sindaco Andrea Romizi: "Nei dieci anni del mio mandato cominciato nel 2014 ho visto crescere una società, una tifoseria ed un grande entusiasmo. Da perugino sono orgoglioso perché adesso associano la nostra città oltre che al cioccolato ed al jazz anche alla pallavolo. Come società avete avuto questa enorme capacità, Perugia siete anche voi, fate parte della sua identità e mi prendo volentieri i complimenti dagli altri per merito vostro. I lavori fatti sono stati ripagati da questi trofei, sarà importante proseguire con le migliorie in base a ciò che è necessario ed è importante il vostro contributo. Grazie presidente, grazie a tutti voi per questi dieci anni insieme che rimarranno nella storia". 

Il presidente ringrazia

Emozionato e felice Gino Sirci: "Ci siete stati vicini in tutte le vicissitudini. Siamo in un edificio stupendo e storico, così come storico è il nostro momento, perché nella pallavolo moderna aver vinto quattro coppe è una vera e propria impresa. Onore a questi ragazzi ed allo staff che hanno compiuto questa meraviglia". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Superlega, la Sir riceve il saluto dell'amministrazione comunale

PerugiaToday è in caricamento