rotate-mobile
Volley

Volley A2 femminile, per la Bartoccini Fortinfissi Perugia c'è lo sciogliete le righe

Ultima settimana insieme per le ragazze e lo staff prima del rompete le righe. Tra gli ultimi impegni le visite al Corriere dell’Umbria e a Green Motors, Al Battibecco la cena di fine stagione

Ultima settimana insieme per le Black Angels che va a concludersi. Dopo venerdì 5 aprile è infatti arrivato ufficialmente il “rompete righe” che decreta la fine della stagione sportiva 2023/2024. Una stagione che ha regalato gioie immense alla Bartoccini Fortinfissi Perugia, che ha saputo rinnovarsi e rialzarsi velocemente dopo la retrocessione in A2 della scorsa primavera e che adesso si accinge a preparare il ritorno nel massimo campionato italiano di volley femminile. È stato dunque il momento dei saluti e per farlo il club ha riunito dirigenza, staff e squadra presso il ristorante “Al Battibecco” di Corciano nella serata di giovedì 4 aprile per una ricca cena culminata con il taglio della torta. Non sono mancati scambi di regali e foto ricordo a celebrare mesi di lavoro che andranno riposti nei ricordi più belli di tutti quanti hanno contribuito alla riuscita di questo capolavoro. E dopo gli impegni in Comune e in Regione di inizio settimana, le ragazze della Bartoccini Fortinfissi hanno infine fatto visita a due realtà del territorio vicine alla causa del club perugino. Giovedì mattina le Black Angels si sono recate presso la sede del Corriere dell’Umbria in compagnia dei trofei di campionato e Coppa Italia. Qui sono state accolte dal Vice Direttore Alfredo Doni e dal Capo Redattore della sezione sportiva Luca Mercadini per un rinfresco gentilmente offerto dalla redazione. A chiudere definitivamente l’agenda degli appuntamenti delle Black Angels è arrivato il banchetto offerto dalla concessionaria Green Motors nel tardo pomeriggio di venerdì. L’aperitivo è stato accompagnato dalla presentazione della nuova creatura del marchio Volkswagen, la Nuova Tiguan. Modelle d’eccezione, ovviamente, le atlete di coach Giovi, che hanno posato assieme al nuovo suv della casa automobilistica tedesca. E adesso solo riposo per capitan Sirressi e compagne, anche se siamo certi che avrebbero continuato volentieri a frequentarsi ed allenarsi dopo i forti legami creati in questo anno. Ma a chiosa di questa avventura, non resta che prendere in prestito una frase attribuita allo scrittore Gabriel Garcia Marquez: “Non piangere perché è finito, ma sorridi perché è successo”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley A2 femminile, per la Bartoccini Fortinfissi Perugia c'è lo sciogliete le righe

PerugiaToday è in caricamento