Martedì, 16 Luglio 2024
Volley Pian di Massiano

Volley A1 femminile, Giovi scalpita per la nuova avventura con la Bartoccini

Il tecnico perugino, confermatissimo dalla società che ha riportato nella massima serie, fa il punto sulla situazione su un mercato vicino alla conclusione e sui criteri che hanno guidato la costruzione del nuovo roster

Per lo staff tecnico e le atlete della Bartoccini Fortinfissi Perugia (anche se non tutte visti gli impegni con le nazionali) è ancora tempo di vacanze. Assolutamente meritate dopo l'ultima stagione che ha visto le magliette nere trionfare sia nel campionato di A2 che nella Coppa Italia di categoria.

C'è però chi scalpita per intraprendere la nuova avventura in quella A1 riconquistata con forza dopo un solo anno di purgatorio ed è Andrea Giovi, all'esordio assoluto in questa categoria, chiamato ad una non facile conferma. 

Il tecnico, che avrà a disposizione un roster di tutto rispetto (mancherebbe soltanto l'innesto di una centrale per completarlo), ha fatto ad Umbria Tv il punto della situazione a circa un mese e mezzo dal raduno, fissato per l'8 di agosto.

Partendo dalla politica seguita di concerto con il club: "Abbiamo cercato di dare continuità soprattutto confermando le persone che hanno mostrato, oltre le qualità tecniche, un attaccamento dal punto di vista morale a quello che è stato il progetto della scorsa stagione. Abbiamo creato grazie a loro il giusto mix tra giocatrici giovani ed alcune un po' più esperte. Per completare la rosa abbiamo trovato gente con entusiasmo, qualità e brillantezza. Credo sia stato fatto un buon lavoro in questo inizio di percorso, poi vedremo quello che succederà".

Per Giovi dunque, dopo tanta gavetta come secondo, scocca l'ora del debutto nella massima serie. Ma quali sono le differenze principali con la A2? "Sicuramente nell'aspetto fisico. Il che significa che oltre che giocare bene a pallavolo dovremo essere bravi a restare solidi da questo punto di vista perchè il gap fisico è importante. Il gioco invece rimane lo stesso, cambia forse la velocità della palla e la potenza del colpo d'attacco. Noi dovremo lavorare su questo". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley A1 femminile, Giovi scalpita per la nuova avventura con la Bartoccini
PerugiaToday è in caricamento