rotate-mobile
Volley

Volley A3, per San Giustino una bella vittoria contro Bologna

Tre punti ottenuti in tre set rotondi

Dopo il ko di Fano la Pallavolo San Giustino si riscatta in casa con la Geetit Bologna che si arrende all'avanzata sangiustinese. Finale 3-0. Gli atleti biancoazzurri dimostrano fin dalle prime battute di essere perfettamente in partita, gestendo molto bene i cambi palla. Sopra di quattro lunghezze in più frangenti, la squadra di casa riesce a conservare un discreto vantaggio per tutto il primo set, che arriva anche a + 6 punti grazie all'attacco vincente di Cappelletti (22-16) e all'errore di Ballan al servizio (23-17). A -2 dalla conclusione, Antonaci piazza il suo primo tempo (24-18) e ci pensa poi Bologna a consegnare il parziale ai padroni di casa 25-19.

Alla ripresa parte avanti la squadra ospite, ma viene immediatamente agganciata da San Giustino che passa in vantaggio con l'attacco di Cappelletti (2-1). In questa prima fase concede poco Bologna che cerca di stare al passo dei boys. Il primo break arriva con Cappelletti al servizio (7-5) e grazie ad uno strepitoso Hristoskov San Giustino si porta ancora a + 4 (10-6), mantenuto fino al primo tempo di Grottoli (14-11) ed al muro su Quarta (14-12). San Giustino conserva alta la concentrazione e l'ace di Hristoskov mette in banca le cinque lunghezze di vantaggio (17-12). Continua l'onda travolgente dei boys che arrivano a +9 (21-13). La striscia positiva dei biancoazzurri viene arrestata da Lugli (21-13) che sigla anche il punto n.14 (22-14). In un momento di stop dovuto agli attacchi vincenti di Guerrini (23-16), Bartolini richiama i suoi dalla panchina che motivati più che mai chiudono con il punto di Hristoskov 25-17.

Al rientro in campo si muove ancora bene San Giustino che sigla il 2-0 con all'ace di Sitti. Bologna raggiunge i biancoazzurri grazie all'errore di Cappelletti in pipe (3-3) e concede poco ai padroni di casa. Si procede punto a punto fino all'attacco di Quarta (10-8) e al lungo palleggio tattico di Hristoskov (11-8). Diversi errori al servizio da ambo le parti in questo frangente, spezzano il ritmo di gioco. Allunga San Giustino con il contrattacco di Cappelletti (13-9) ma Bologna è subito dietro l'angolo, arrivando ad un soffio 20-19. L'attacco vincente di Hristoskov (21-19) è decisivo in questa fase di gioco (21-19) e sul 22-19 la panchina di Bologna chiama il time-out. Si torna in campo con la voglia di conquistare il match e con il punto di Sorrenti (24-21) ed il muro su Bologna, i boys vincono 25-21, chiudendo l'incontro 3-0.

Al termine dalle partita il DS Goran Maric, soddisfatto dei suoi ragazzi ha dichiarato quanto segue: "E' stata una partita di riscatto perché non eravamo contenti della nostra prestazione a Fano. I ragazzi hanno applicato bene quanto appreso a livello tattico e cimentale. Avevamo bisogno di questi tre punti, fondamentali per continuare il nostro percorso con più serenità. E' stata una grande prova di squadra in casa con un grande pubblico che sicuramente ha trascinato i nostri ragazzi per tutta la partita. Non possiamo essere che contenti e da lunedì inizieremo a pensare alla prossima gara".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley A3, per San Giustino una bella vittoria contro Bologna

PerugiaToday è in caricamento