rotate-mobile
Volley

Bartoccini Fortinfissi Perugia, la nuova schiacciatrice arriva dalla Svezia?

Si tratta di Aleksandra Lazic, gemella di Rebecka, che due anni fa ha indossato la maglietta nera. La trattativa sarebbe ad un passo dalla conclusione

La Bartoccini Fortinfissi Perugia ha in mente il prossimo passo, quello di integrare il reparto schiacciatrici. In questa occasione, scrive pianetavolley, l'intenzione è quella di seguire la pista estera. 

La società del presidente Bartoccini e del ds Ambroglini sarebbe ad un passo dal chiudere la trattativa con la ventottenne svedese Aleksandra Lazic, sorella gemella di Rebecka, che ha indossato questa maglia nel 2019/20, stagione che venne interrotta dallo scoppio della pandemia. 

Su di lei c'era forte l'interesse dell'ambiziosa Vallefoglia, ma la società perugina alla fine sarebbe riuscita a spuntarla. L'annuncio ufficiale è atteso nei prossimi giorni.

Aleksandra è una giocatrice alta 188 cm dalla grande esperienza, anche se si tratterà per lei, qualora il discorso andasse in porto, della prima esperienza italiana. Tra le sue squadre in cui ha giocato si puà menzionare soprattutto le francesi del Cannes e Le Cannet, le polacche Resovia e Radom. In queste ultime due ha disputato 50 partite mettendo a segno complessivamente 527 punti (media di 10 punti a gara), con 53 muri vincenti e 24 battute finite nel campo avversario.

Perugia dunque è molto vicina ad assicurarsi un elemento di sicuro affidamento e quello dell'atleta svedese potrebbe essere il primo arrivo di un certo spessore in vista di un'annata che si presenta non meno difficile di quella appena terminata. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bartoccini Fortinfissi Perugia, la nuova schiacciatrice arriva dalla Svezia?

PerugiaToday è in caricamento