Domenica, 14 Luglio 2024
Volley

Volley maschile, Mirandola non rinuncia alla serie A3 ma per San Giustino c'è un'altra pista concreta

Gli emiliani hanno annunciato di voler rendere effettivo il salto di categoria, ma i tifernati potrebbero comunque farcela. Ecco come...

Quella di oggi era una giornata campale per conoscere il destino di alcune squadre in procinto di effettuare il salto in serie A3 e le vicende riguardano da vicino anche la Ermgroup San Giustino, la formazione umbra che si è maggiormente distinta, nel corso della scorsa stagione, nel campionato di B.

Partiamo da quella che è stata la diretta concorrente dei biancoazzurri, vale a dire lo Stadium Mirandola, che all'ultimo atto ha sfilato loro la promozione. Gli emiliani alla fine, nella conferenza stampa programmata per stamani, hanno deciso di disputare la prossima serie A3 avendo ottenuto le garanzie necessarie. Spetterà alla Legavolley stabilire se la documentazione che verrà presentata sarà idonea o meno.

Tuttavia le porte per il passaggio di categoria per i tifernati non sono certamente chiuse. La società presieduta da Goran Maric - rivela il portale pianetavolley.net - avrebbe acquistato dai siciliani del Letojanni i diritti per disputare la A3. Una volta poi che la volontà verrà resa effettiva dal CdA gli altotiberini avranno tempo fino al 27 giugno alle ore 12 per presentare domanda di ammissione a questo campionato ed il 5 luglio gli organi giudicanti emetteranni il proprio verdetto. 

Insomma, le prospettive che si aprono sembrano assolutamente interessanti. Qualche settimana ed il quadro sarà decisamente più chiaro. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley maschile, Mirandola non rinuncia alla serie A3 ma per San Giustino c'è un'altra pista concreta
PerugiaToday è in caricamento