rotate-mobile
Venerdì, 7 Ottobre 2022
Volley

Con Lucija Giudici la 3M Perugia si assicura un opposto di grande affidamento per l'A2

Pe la giocatrice italo-croata è la prima volta in questa categoria, ma la voglia di stupire è tanta

Prosegue la campagna di rafforzamento della 3M Pallavolo Perugia che, nel ruolo di opposto, ingaggia la milanese Lucija Giudici. La classe 1993, alta ben 190 cm, con mamma croata e papà italiano (ecco perché la ‘j’ dentro il nome), è una veterana delle categorie B1 e B2 ma è alla prima esperienza in A2.

E così racconta la gioia per questa nuova avventura: “Quest’estate avevo già diverse proposte da squadre che mi cercavano per la B1, però ho voluto prendere tempo e aspettare un po’. Al mio procuratore è così arrivata la chiamata di Perugia e non ho esitato a rispondere in maniera positiva. Potermi confrontare con l’A2 per la prima volta, anche se non sono più una ragazzina, è uno stimolo importante. Ringrazio la società per la fiducia mostrata”.

Giudici vanta un bagaglio di esperienza notevole: “Ho girato un po’ tutta l’Italia. Ho cominciato con la Pro Patria per andare poi a San Donà dove ho conosciuto un allenatore per me molto importante, Giannetti. Potrei poi citare molte altre esperienze tra B2 e B1 dove ho militato fino al 2019, da Lecco e Lodi fino a Isernia e Sant’Elia, ma rischierei di annoiarvi. Ad ogni modo mi sento pronta a questa nuova avventura con la maglia di Perugia”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con Lucija Giudici la 3M Perugia si assicura un opposto di grande affidamento per l'A2

PerugiaToday è in caricamento