rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Volley Pian di Massiano

Superlega, per la Sir è l'ultima settimana senza i nazionali. Mercoledì test con Porto Viro

Ottava “week” di preparazione al via stamattina per i Block Devils di coach Angelo Lorenzetti, dopodomani allenamento congiunto al PalaBarton contro la formazione veneta degli ex Zamagni e Barone militante in serie A2. Da lunedì 16 tornano in gruppo Giannelli, Leon, Semeniuk, Flavio, Herrera e Plotnytskyi

La doppia seduta giornaliera apre la settimana di preparazione numero otto della Sir Susa Vim Perugia.

Dopo la domenica di riposo e recupero concessa da Angelo Lorenzetti, i Block Devils si sono presentati stamattina al PalaBarton per svolgere lavoro prima fisico e poi tecnico mentre nel pomeriggio è in programma un altro allenamento tecnico-tattico sul campo centrale dell’impianto di Pian di Massiano agli ordini del coach bianconero.  

Sarà ancora una settimana densa per i giocatori presenti, sempre coadiuvati dal fondamentale apporto dei ragazzi del settore giovanile. Ultimi giorni di preparazione pura perché il campionato è ormai alle porte e giocoforza il lavoro verrà poi focalizzato soprattutto sulle gare in programma.

Sara ancora una settimana con un test match in programma, il quinto della preseason. Al PalaBarton infatti mercoledì pomeriggio, con inizio del riscaldamento alle ore 16:30 e quindi con inizio della gara intorno alle ore 17:00, arriva la Delta Group Porto Viro, formazione importante della serie A2 guidata in panchina da coach Morato e con un roster assolutamente interessante per la categoria dove spiccano l’esperienza del regista italoargentino Garnica, classe ’80 ed anche classe da vendere, la qualità del reparto centrale con Sperandio (in Superlega a Sora e Padova) e gli ex Block Devils Zamagni e Barone, la duttilità del martello Tiozzo e la potenza del suo collega di reparto Pedro (brasiliano classe ’96 alla prima esperienza nel Bel Paese), l’esuberanza fisica e tipicamente giovanile dell’opposto Barotto, classe 2005 di 212 cm che nelle selezioni giovanili di club ed azzurre ha già fatto incetti di medaglie e premi personali. Un test dunque assolutamente probante per i bianconeri.

Sarà infine questa in corso l’ultima settimana a rosa ridotta. Sono infatti terminati ieri i tre tornei di qualificazione olimpica pertanto i sei nazionali ancora assenti Giannelli, Leon, Semeniuk, Flavio, Herrera e Plotnytskyi hanno terminato gli impegni con le rispettive selezioni e, dopo qualche giorno di fisiologico e meritato riposo, saranno a disposizione dello staff tecnico bianconero a partire da lunedì 16 ottobre. A proposito di qualificazioni olimpiche e sempre restando in casa Sir Susa Vim, staccano il pass per Parigi2024 la Polonia di Leon e Semeniuk ed il Brasile di Flavio (insieme a Francia, paese organizzatore, Germania, Giappone, Stati Uniti e Canada). “Rimandati” a giugno prossimo tutti gli altri quando rimarranno gli ultimi cinque posti disponibili che verranno assegnati in base al ranking mondiale alla data del 24 giugno 2024 (termine della fase preliminare della Vnl 2024). Considerando un posto destinato ad una squadra del continente africano che sarà l’Egitto, le altre quattro poltrone ad oggi andrebbero ad Italia (3a), Argentina (6a), Slovenia (7a) e Serbia (9a). Ovviamente il prossimo giugno se ne saprà di più.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Superlega, per la Sir è l'ultima settimana senza i nazionali. Mercoledì test con Porto Viro

PerugiaToday è in caricamento