rotate-mobile
Volley

Serie B, la Ermgroup si prepara ad ospitare Ecosantagata Civita Castellana

Gli uomini di Marco Bartolini vogliono migliorare la propria posizione in classifica già buona. Il coach: "I ragazzi sono carichi"

La Ermgroup San Giustino nello scorso weekend si è reso protagonista di un'importante vittoria esterna a Castelfranco di Sotto ed è fermamente intenzionata a ripetersi tra le mura amiche. La formazione tifernate ospiterà domani alle 17 i laziali di Ecosantagata Civita Castellana, due sconfitte ed un successo al tie break nelle prime tre giornate. L'obbiettivo è consolidare se non addirittura migliorare la posizione in classifica, che vede i ragazzi di Marco Bartolini terzi in coabitazione con Imballplast Arno 1967, Invicta Grosseto e Volley Prato. Per loro è stata una settimana intensa di lavoro al fine di cercare quei miglioramenti necessari per compiere un altro salto di qualità.

Queste le parole del coach a poche ore dal match: "E’ stata una vittoria sofferta quella di sabato- ha dichiarato mister Bartolini- abbiamo giocato in maniera semplice ma efficace, non sbagliando passaggi facili. Ci siamo concentrati sugli errori, cercando di contenerli. La settimana è lunga e questo ci permette di portare avanti ancora due allenamenti, preparando al meglio l’incontro di domenica. I ragazzi sono carichi e non voglio che vivano la prossima gara come un doversi riscattare dalla prestazione dell’altra volta. Gli atleti della Sir hanno vinto anche domenica scorsa e stanno esprimendo una buona pallavolo. Sicuramente ci hanno creduto più di noi ma fortunatamente il campionato non si gioca alla seconda partita. Ci vuole pazienza, il gruppo si sta conoscendo; stiamo lavorando su queste cose, cercando di passare più tempo insieme. E’ importante anche vedere come i ragazzi si relazionano tra di loro in questa fase. Io sono comunque contento della squadra che alleno, i ragazzi se la possono giocare con tutti, bisogna lavorare a testa bassa ed essere umili. Poi arriverà anche il momento in cui riusciremo a fare un bel gioco e magari a mettere sotto qualche squadra, anche in maniera prepotente. Per il momento no, per  adesso bisogna giocare punto a punto, con l’esperienza, la rabbia e con il fattore campo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B, la Ermgroup si prepara ad ospitare Ecosantagata Civita Castellana

PerugiaToday è in caricamento