Volley Pian di Massiano

Champions, per la Sir si prepara un'edizione più "snella"

A partire dalla prossima stagione si tornerà alla Final Four. A stabilirlo è la Cev nell'ambito della rimodulazione dei calendari. Sirci avverte: "Non sarà facile"

Grazie soprattutto allo scudetto conquistato a fine aprile per la Sir Susa Vim Perugia si riaprono le porte della Champions League. Quello della massima competizione europea sarà di sicuro uno degli obbiettivi più importanti della stagione che verrà e nell'ambiente c'è grande fiducia nelle potenzialità di questo gruppo, capace anche grazie all'opera di coach Lorenzetti di non sfaldarsi mai, soprattutto nei momenti più difficili.

C'è però chi tiene i piedi saldamente a terra, ovvero il presidente Gino Sirci, che così si è espresso sull'argomento nel corso della presentazione del libro "All In Sir - Un poker da leggenda": "Credo che dobbiamo fare molta attenzione. Fino allo scorso anno avevamo Leon, la cui presenza faceva sì che il pronostico fosse sempre dalla nostra parte. Adesso che non c'è più ci attende un anno molto delicato".

Insomma, per sperare quantomeno di arrivare in finale (traguardo raggiunto soltanto nel 2017 dai Block Devils), occorrerà tenere la testa bassa e lavorare forte. Esattamente come è accaduto nella scorsa fantastica stagione.

Ritorno all'antico

La Cev ha stabilito che le Superfinals non devono più essere disputate e che si deve tornare alla Final Four. Cosa che non avviene da Berlino 2019.

La nuova formula è stata ufficializzata sabato scorso dal Consiglio di amministrazione della CEV che ha spiegato come questa scelta sia stata presa tenendo conto delle decisioni della FIVB sui calendari internazionali.

La Champions League 2024-2025 non avrà più quindi la finale secca ma tornerà a giocarsi sulla formula che prevede semifinali e finale 1° e 2° posto. Anche la finale per il 3° posto sarà soppressa.

I sorteggi

L'appuntamento per le estrazioni è per il 16 luglio a partire dalle ore 12. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Champions, per la Sir si prepara un'edizione più "snella"
PerugiaToday è in caricamento