rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Volley

Bartoccini Perugia, domani mattina la presentazione. Presidente e allenatore fanno il punto

Alle ore 10:45 a Palazzo dei Priori le magliette nere verranno presentate alla città. Nel frattempo il coach Luca Cristofani e il presidente Antonio Bartoccini tracciano un bilancio del periodo vissuto dalle ragazze

Il momento più atteso di inizio stagione è vicino. Tutti gli appassionati, naturalmente nel rispetto delle normative vigenti, potranno vedere da vicino la nuova Bartoccini Fortinfissi Perugia al gran completo. L'appuntamento è alle ore 10:45 di mattina presso la Sala del Notari di Palazzo dei Priori.

Intanto si riavvolge il nastro, precisamente al test contro Roma di un paio di giorni fa in quel di Gubbio. Le magliette nere non sono riuscite a ripetere il blitz in terra capitolina e sono state sconfitte in quattro set da Acqua & Sapone Roma, con quest'ultima che ha mostrato un tasso qualitativo più elevato nei momenti decisivi. La nota positiva è invece che Irma Sirresi ha ricevuto il premio di miglior libero della manifestazione.

E' tempo dunque di primi bilanci dopo queste settimane di preparazione. Luca Cristofani, coach della squadra, fotografa il momento della stessa: "Credo che in questo momento siamo un po' indietro nel nostro percorso di crescita, anche perchè siamo alle prese con alcuni piccoli acciacchi e defezioni in alcuni ruoli chiave che rendono più difficoltose alcune rotazioni". E le difficoltà, contro il sestetto di Saja, non hanno tardato a manifestarsi: "Che Roma sia un'ottima squadra non sta a me dirlo, ma ritengo che abbiamo molti margini di miglioramento e dobbiamo lavorare duro per cercare di colmare il gap con le squadre che si giocano la salvezza diretta. Il match è stato abbastanza difficile, sapevamo che in qualche scambio avremmo sofferto, ma non sono sorpreso di questo. Ora guardiamo avanti".

Non si scompone il presidente Antonio Bartoccini, fiducioso per l'annata che sta per avere inizio: "Eventi come quelli di Gubbio sono davvero un toccasana per chi prova ad uscire da questa brutta situazione. Per noi è sempre bello giocare là". Sul match si allinea almeno in parte al pensiero del suo allenatore: "Ero curioso di vedere come si sarebbero comportate le ragazze in un test attendibile. Purtroppo in questo momento dobbiamo fare i conti con alcune criticità a livello fisico e ci stava di soffrire un pochino, ma siamo convinti di aver allestito una rosa importante". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bartoccini Perugia, domani mattina la presentazione. Presidente e allenatore fanno il punto

PerugiaToday è in caricamento