rotate-mobile
Giovedì, 29 Settembre 2022
Volley Pian di Massiano

Volley A1 femminile, Bartoccini crede nella sua Perugia: "Costruita una buona squadra, dobbiamo fare punti da subito"

Intervista esclusiva al presidente delle magliette nere a pochi giorni dal raduno: diversi i temi toccati, dal calendario alla nuova formula del campionato. E chiarisce: "Quella di domani a San Sisto non sarà una presentazione"

Le ragazze della Bartoccini Fortinfissi Perugia, seppure a ranghi ridotti, hanno ripreso a correre (con gli allenamenti in palestra) e a saltare (non sono mancate le sedute sulla sabbia allo Zocco Beach di San Feliciano). La nuova stagione, visti i campionati del mondo che si svolgeranno in Paesi Bassi e Polonia dal 23 settembre al 15 ottobre, è ancora piuttosto lontana, ma la necessità di scaldare i motori, almeno da parte delle atlete attualmente a disposizione, è ben presente. Tutto fino a questo momento sta procedendo secondo i programmi e ciò non può che essere un fattore positivo in vista di un campionato che si preannuncia particolarmente impegnativo, ma anche stimolante per le novità che propone. A fare il punto della situazione ci ha pensato, in esclusiva ai microfoni di Perugia Today, il presidente Antonio Bartoccini il quale, intercettato presso la sua gioielleria, ha toccato diversi temi. 

Presidente, le chiedo come ha visto le ragazze, seppur radunatesi a ranghi ridotti, in questi primi giorni

Le ho viste bene, sono molto motivate e si sono impegnate molto. Ho avuto buone referenze da parte dello staff tecnico su questo. Sono atlete giovani e si respira grande energia. Si sono presentate in buone condizioni fisiche tranne qualcuna che ha qualche problemino tipo Guerra, che ha dei postumi dell'infortunio alla spalla dopo la nazionale e poi Gardini che si è operata alla caviglia e sta svolgendo la riabilitazione

Tra le nuove arrivate c'è qualcuna che le desta particolare curiosità?

Siamo molto curiose di vedere all'opera le straniere. Sono convinto che Lazic farà molto bene, ha molta esperienza ed è stata eletta con la sua nazionale miglior giocatrice della finale della Silver League giocando anche meglio di Haak (neo acquisto di Conegliano ndr). Poi le americane: ho visto alcune partite di Dilfer e Samedy ai Panamericani. Le abbiamo prese perchè siamo convinti possano fare bene anche in Italia.

Per quanto riguarda l'obbiettivo finale si punta a soffrire di meno...

Speriamo di partire bene. Quest'anno lo staff tecnico è molto coeso, lavora molto bene insieme ed e di grande qualità. Lavoreremo bene in palestra. Poi bisogna vedere queste scommesse giovani come si comporteranno

Nei giorni scorsi è stato pubblicato il calendario. L'esordio è in casa contro la forte Scandicci, poi si va a Macerata. Le chiedo un suo pensiero al riguardo e se nelle Marche è opportuno iniziare a fare punti

Con Scandicci è obbligatorio provarci anche perchè hanno diverse nazionali a bisogna vedere come arrivano a Perugia e come si integrano. Anche noi abbiamo la Polder che tornerà in extremis ma non è detta perchè dipende cosa farà l'Olanda ai mondiali. Se loro non saranno pronte dobbiamo essere bravi ad approfittarne. Poi incontriamo una neopromossa e non dovremo sbagliare

Il campionato quest'anno avrà una nuova formula, vale a dire sarà possibile anche tentare di qualificarsi per la Challenge Cup qualora non si riesca ad entrare nelle prime otto. Le piace?

Andare in Europa non sarebbe male ma sarà comunque complicato, perchè su otto ne passa solo una. E' sicuramente una formula che suscita interesse post regular season altrimenti gli occhi sarebbero focalizzati soltanto sulle solite note. Insomma credo sia una formula interessante e corretta

Ti è diaspiaciuto non vedere Anastasia ai mondiali?

Sì. Il problema è che soffre ancora con la spalla. Ha giocato una partita in Brasile e poi ha avuto delle difficoltà in questo senso. E' questo il motivo per cui non è stata convocata, perchè parliamo di una giocatrice di assoluto talento e qualità che in attacco avrebbe potuto far comodo alle azzurre

Domani sarete protagonisti in qualche modo durante la manifestazione Sound Sisto Live. Che serata dobbiamo aspettarci?

Siamo ospiti della festa del paese dove abbiamo sede e ci farà piacere far conoscere qualcuna delle nostre ragazze a San Sisto. Ma chiarisco che non è una presentazione vera e propria, che si terrà più avanti, bensì un'ospitata della squadra a questo evento. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley A1 femminile, Bartoccini crede nella sua Perugia: "Costruita una buona squadra, dobbiamo fare punti da subito"

PerugiaToday è in caricamento