rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Volley

B1: riscatto immediato per la Lucky Wind Trevi, schiantato il Volley Angels con un bel 3-0

Nel recupero di campionato le umbre hanno liquidato in tre set il fanalino di coda del girone E

Il riscatto è stato immediato. La Lucky Wind Trevi ha in parte dimenticato l’amarezza del derby umbro perso lo scorso weekend contro la capolista 3M Perugia, imponendosi con un rotondo 3-0 ai danni del fanalino di coda Volley Angels Project. Le ragazze di coach Sperandio non hanno sottovalutato la formazione marchigiana, mantenendo sempre una concentrazione molto alta e puntando alla posta piena, quello che contava di più ieri sera. Non c’è stato dunque modo migliore per festeggiare la Festa della Donna.

Il recupero della decima giornata del girone E della B1 femminile di volley ha visto Trevi partire con la stessa squadra del derby, un attestato di stima che ha messo subito in chiaro quanto alta sia la fiducia dell’allenatore. Nel primo set le cose si sono messe subito molto bene con un 7-3 incoraggiante, mentre le ospiti non sono riuscite a porre un freno agli ottimi attacchi di Ndulue. Volley Angels ha comunque messo in mostra una discreta pallavolo che le ha permesso di riportarsi presto a un solo punto dalle padrone di casa (13-12).

Il time-out ha permesso a coach Sperandio di riordinare le idee, anche se le ospiti sono rimaste sempre pericolosamente vicine, fino al temuto 20-20. Trevi si è fortunatamente ricomposta e il break ha sortito l’effetto sperato, visto che il parziale di 5-0 ha spianato alla Lucky Wind la strada per la conquista della prima frazione di gioco. Nel secondo set è stata ancora una volta Volley Angels a voler complicare i piani della squadra di casa. L’8-4 iniziale e il 10-5 successivo hanno fatto temere il pareggio nel conto set, ma Trevi ha raggiunto con grinta il 13-13, un equilibrio che è durato ancora per qualche scambio (19-19). Come nel parziale precedente, la Lucky Wind ha assestato il break decisivo che ha concluso il set, portando le umbre sul 2-0.

Il terzo parziale non ha invece avuto storia. Il 25-16 di Trevi è maturato grazie a un 14-4 iniziale che ha tagliato le gambe alle marchigiane. Castellucci ha garantito le giuste distanze, evitando una rimonta della squadra fermana, fino a quando i giochi si sono chiusi in maniera definitiva. I 16 punti della stessa Castellucci vanno senza dubbio enfatizzati, come anche i 15 di una sempre presente Ndulue. Con questo successo la Lucky Wind sale al quarto posto in classifica, agganciando Volleyrò, a due sole lunghezze dalla seconda posizione di Pomezia, che però ha un match in meno. Il tabellino del match:

LUCKY WIND TREVI-VOLLEY ANGELS PROJECT 3-0 (25-20, 25-21, 25-16)

TREVI: Borelli 4, Ameri 3, Tiberi 6, Lillacci (L), Capezzali, Pioli, Giordano 7, Castellucci 16, Bosi, Ndulue 15, Coresi, Pizzi. All. Sperandio

VOLLEY ANGELS: Ragni, Gennari, Scagnoli, Gulino 1, Mastrilli, Di Clemente (L), Maracchione, De Angelis 4, Ceravolo, Morciano 6, Di Marino 5, Beretti 16, Valentini 2. All. Capriotti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

B1: riscatto immediato per la Lucky Wind Trevi, schiantato il Volley Angels con un bel 3-0

PerugiaToday è in caricamento