rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Volley

B1. La Lucky Wind Trevi sprofonda al PalaGallinella contro l’Angelini Cesena

Il 3-1 subito dalle ragazze di coach Ricci complicano di parecchio la situazione di classifica

Uno scontro diretto che non doveva essere fallito e che invece è terminato nel peggiore dei modi. La Lucky Wind Trevi esce con le ossa rotte dal match del PalaGallinella contro l’Angelini Cesena, nonostante un buon primo set che aveva lasciato immaginare tutt’altra serata. Ora la situazione di classifica del girone D della Serie B1 di volley femminile si fa davvero complicata. Le umbre hanno 27 punti, 3 in più rispetto terzultimo posto che sancisce la retrocessione e che è occupato dalla Campagnola Emilia.

Nel primo set le due formazioni procedono inizialmente punto a punto, poi sul turno al servizio di Di Arcangelo, Cesena trova il sorpasso con un attacco di Parise (9-11); difende Guardigli e Benazzi attacca forte in diagonale (13-15), Gennari dice no al primo tempo avversario (15-18); poi qualche imprecisione al servizio e in contrattacco e Trevi si riporta avanti.

Pinali piazza in parallela e manda tutti ai vantaggi (24-24); le due squadre si tengono testa fino al mani out di Trevi che segna la fine del set 31-29. Nel secondo parziale Cesena accelera senza pietà: Pinali mura da sola la fast avversaria (1-10); entra Conficoni, Benazzi da posto 4 la mette a terra (9-15), Guardigli firma il terzo ace personale del set (10-18), Pinali gioca di esperienza sulle mani del muro (10-22) e sempre lei chiude 12-25. Nel terzo set rimane in campo Conficoni, Guardigli a muro ferma il tentativo di fuga di Trevi (7-7), Pinali piazza con astuzia vedendo il buco in mezzo al campo (11-16), la fast di Gennari è fulminea (13-21), mani out di Parise (14-24) e la battuta out di Trevi sancisce il 16-25 finale.

Nell’ultimo parziale Cesena parte subito forte: diagonale profonda di Pinali (1-6) poi il pesantissimo parziale da 2-6 a 2-15 in cui Benazzi dalla seconda linea fa quello che vuole, Gennari a muro è fastidiosa e Trevi cerca soluzioni esagerate arrivando all’errore; Parise stringe la diagonale (8-18), Guardigli alza in bagher rovesciato per Pinali che la mette giù (10-23), Benazzi velocizza la rincorsa e gioca bene contro le mani del muro (11-24), l’invasione di Trevi regala set e match alle bianconere. Tra i singoli, la miglior realizzatrice è Benazzi: 22 punti per lei di cui 4 muri e il 46% di positività in attacco. Il tabellino del match:

LUCKY WIND TREVI-ANGELINI CESENA 1-3 (31-29, 12-25, 16-25, 16-25)

TREVI: Della Giovanpaola 3, Formenti 1, Tiberi 8, Lillacci (L1), Capezzali 10, Ba Gidere 3, Giordano 1, Castellucci 12, Porcu, Casareale 7; ne: Radi, Proietti, Pecelli, Coresi (L2). All. Ricci.

CESENA: Calisesi (L1), Parise 13, Di Arcangelo, Gennari 11, Pinali 21, Bellini, Guardigli 6, Benazzi 22, Conficoni 1; ne: D’Aurea, Polletta, Caniato, Evangelisti (L2). All. Lucchi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

B1. La Lucky Wind Trevi sprofonda al PalaGallinella contro l’Angelini Cesena

PerugiaToday è in caricamento