rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Volley

B1. La Lucky Wind Trevi è salva! Con la Clementina 2020 arriva il punto decisivo

Sconfitta al tie-break per le umbre che però raggiungono l’obiettivo con una gara di anticipo

Un punto doveva servire e un punto è arrivato per la salvezza matematica. La Lucky Wind Trevi giocherà anche il prossimo anno in Serie B1, dopo che la sfida di ieri in casa contro la Clementina 2020 è terminata con un ko al tie-break. Emozionante la rimonta delle umbre che hanno vissuto una stagione tribolata, con alti e bassi ma sempre con la consapevolezza di poter rimanere nella terza categoria nazionale.

Primo set. Partita in equilibrio fin dall’inizio 6/6, con le squadre in fase di studio. Poi la Clementina tenta l’allungo grazie ad un muro e un servizio più efficace, 7/11. Trevi cerca di rispondere con il buon servizio di Giordano ma le ospiti sono pronte a ripartire con le sempre pronte Sconocchini e Fedeli, 13/18. Le umbre non vogliono mollare e il set sembra accendersi, ma due errori e tre punti consecutivi di Bovolo portano le jesine alla conquista meritata del primo parziale, 20/25.

Secondo set. Parte meglio stavolta la Lucky Wind trovando nel gioco al centro buone soluzioni 6/3, ma sono sufficienti due punti di Sconocchini e altrettanti di Bovolo per l’immediato pareggio delle ospiti, 8/8. Provano a ripartire le umbre, con le esine che trovano qualche difficoltà in più in difesa, ma due servizi vincenti di Catani riportano le squadre in parità, 15/15. Si continua punto a punto fino a due conclusioni “cattive” di Castellucci che riportano avanti le trevane, 19/17. Le clementine non vogliono assolutamente cedere e trovano il pareggio a quota 20 con due punti di Bovolo, per poi allungare con Fedeli e chiudere definitivamente i conti con un bel muro di Pizzichini per il doppio vantaggio ospite, 22/25.

Terzo post. La posta è importante per la Lucky Wind e la partita si accende, con le locali che provano a fuggire, subito raggiunte e superate da un ottimo gioco delle clementine, 6/9. Ancora il teso servizio di Giordano, che impegna Bovolo in ricezione escludendola dall’attacco, limita le capacità offensive delle marchigiane che vanno sotto, 14/12. Il vantaggio delle umbre cresce ancora, perché la ricezione marchigiana comincia a scricchiolare e non consente più attacchi concreti, 18/14. Alle clementine non riesce più la rimonta, perché Alessia Castellucci comincia a prendere le misure e permette alle locali di accorciare le distanze, 25/20.

Quarto set. Clementina ancora sotto shock alla partenza del quarto set, che vede le trevane comandare a piacimento in ogni zona del campo, 9/3. Saveriano e compagne perdono le misure in ricezione e in difesa, non avendo, così, nessuna possibilità di contrattaccare. Mucciolo prova con vari cambi di ridare vitalità alla squadra, ma ormai la partita sembra aver preso una direzione ben precisa, quella di Trevi, 14/7. L’incredibile avviene raramente, ma a volte avviene. Sul servizio della nuova entrata Ciccolini, le ospiti trovano una serie incredibile, di 8 punti, con Bovolo e Valentini e restituiscono alle avversarie tutto quello che avevano ricevuto in precedenza, andando addirittura in vantaggio, 14/15. La passione sugli spalti si accende tra le varie tifoserie, che spingono le due squadre verso il traguardo finale, 19/19. Le umbre vogliono a tutti i costi quel punto che significherebbe salvezza e tentano in ogni modo di conquistarlo, 23/20. Una straordinaria Valentina Fedeli, appena rientrata, con tre punti consecutivi riporta le squadre di nuovo in parità 23/23 e un ace di Gotti, addirittura, la palla dei tre punti per la Clementina, 23/24. Le jesine non hanno la freddezza di chiudere e così si va ai vantaggi, con le umbre che trovano le energie residue per ribaltare una situazione diventata tragica, grazie a due punti di Castellucci e un errore ospite e conquistare il tanto agognato due a due, 26/24.

Quinto set. Ormai i giochi sono fatti e la calma ritorna in campo e sugli spalti. Le jesine ritrovano una certa armonia di gioco e cambiano campo in leggero vantaggio, 7/8. Le locali, ormai appagate, commettono qualche errore di troppo e il set scorre via senza troppe palpitazioni, concludendosi con un pallonetto chirurgico di Gotti e la incredibile settima vittoria esterna consecutiva del campionato per la Clementina 2020 Volley, 11/15. Il tabellino del match:

LUCKY WIND TREVI-CLEMENTINA 2020 2-3 (20-25, 22-25, 25-20, 26-24, 11-15)

TREVI: Castellucci, Canuti, Capezzali, Tiberi, Formenti, Giordano, Lillacci (L1), Casareale, Della Giovanpaola, Porcu, Radi, Ba Giedere, Coresi (L2). All. Ricci

CLEMENTINA: Pizzichini 9, Sconocchini 12, Saveriano 1, Ciccolini 1, Bovolo 26,  Fedeli 13, Gotti 2, Valentini 4, Ricciotti, Villani, Falcone (L1), Bastari (L2). All. Mucciolo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

B1. La Lucky Wind Trevi è salva! Con la Clementina 2020 arriva il punto decisivo

PerugiaToday è in caricamento