rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Volley

VOLLEY SERIE B1: a Civitavecchia la vittoria numero 19 in 21 gare per la 3M Perugia

La capolista non fa sconti nemmeno alla Margutta che è così costretta a salutare la categoria

La 3M Perugia non accusa cali di tensione e riporta una vittoria piena (3-0), la diciannovesima stagionale, dalla trasferta di Civitavecchia. Dopo aver conquistato la certezza del primato e la conseguente partecipazione ai playoff, la squadra di Eraldo Buonavita sta mantenendo alta la concentrazione nell’ultima fase della regula reason nella speranza di ottenere qualche ‘bonus’ nel doppio confronto promozione contro la Sicom Messina.

La formazione siciliana nell’ultimo turno ha conquistato definitivamente il primato e sarà l’avversario delle biancorosse in vista della promozione in serie A2. Una sfida che resta in attesa di stabilire solo la sequenza dei campi, o meglio chi disputerà la gara di ritorno e l’eventuale golden set in casa. Il regolamento recita che tale vantaggio sarà a favore della squadra che nella regular season ha ottenuto più punti e attualmente Messina con i suoi 57 stacca di ben tre lunghezze la 3M (54).

Un gap che Perugia per colmare dovrà sperare in una serie di concatenazioni matematiche difficili da ipotizzare, a partire dalla vittoria biancorossa (3-0) nell’ultimo turno contro VolleyRò Casal de Pazzi (sabato 30 aprile al Capitini) e la contemporanea e netta sconfitta (3-0) di Messina nella trasferta contro la Fiamma Torrese. Contro la Margutta Civitalad coach Eraldo Buonavita ha schierato il sestetto base con Traballi e Giugovaz in attacco, Pero e Fava al centro, Manig in regia, Bianchini opposto e Rota libero. La mancanza di motivazioni importanti da entrambe le parti (Civitavecchia si è presentata alla sfida con la consapevolezza della retrocessione) ha fatto sì che l’avvio di gara non sia stato così entusiasmante.

La 3M tuttavia ha sempre mantenuto un certo distacco e chiuso senza grossi affanni (21-25). Nel secondo la Margutta è sembrata più pimpante ed ha lungamente condotto le operazioni. Perugia si è svegliata nel finale, con una serie importante di Traballi in battuta e ha ribaltato le sorti del set (22-25). Nel terzo non c’è stata storia: netto dominio biancorosso e pratica conclusa sul 15-25. Il tabellino del match:

MARGUTTA CIVITALAD – 3M PERUGIA 0-3 (21-25, 22-25, 15-25)

MARGUTTA: Grossi 12, Laragione 9, De Arcangelis 4, Solarino 3, Baffetti 3, Ceresi 3, Di Gennaro 1, Maschietto, Vidotto, Madonna. All.: Grechi. Vice: Simonetti.

PERUGIA: Bianchini 18, Traballi 17, Giugovaz 12, Fava 9, Manig 5, Pero 4, Rota, Patasce, Volpi. All.: Buonavita. Vice: Marangi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

VOLLEY SERIE B1: a Civitavecchia la vittoria numero 19 in 21 gare per la 3M Perugia

PerugiaToday è in caricamento