menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Volley Superlega, la Sir Safety Perugia batte Ravenna: subito in luce Hoogendoorn

L'olandese, reduce dagli Europei, ha chiuso con 17 punti il test vinto 3-0 dai bianconeri guidati stavolta da Zhukouski in cabina di regia. Fissata intanto per il 22 ottobre la presentazione ufficiale della squadra 2019/20

Ancora indicazioni positive dopo l'amichevole con Siena per la Sir Safety, che si è imposta in scioltezza nell'allenamento congiunto con la Consar Ravenna che sarà poi una delle rivali dei 'Block Devils' nella Superlega. I bianconeri hanno vinto i primi tre parziali (25-21, 25-22, 25-21), giocando poi anche il quarto (perso 13-15).

IL TEST - Cabina di regia nelle mani di Zhukouski in diagonale con Hoogendoorn, Ricci ed il “prestito” del ravennate Bortolozzo al centro, Taht e Lucarelli (in “prestito” stavolta dalla serie B bianconera) in posto quattro e Piccinelli libero. Questi i sette per gran parte della sfida, poi spazio anche per De Cecco (dal terzo set) e per il giovane Montanaro. È stata come detto un’altra prova interessante dei Block Devils, capaci di tenere buone percentuali in fase offensiva (51% di squadra) e di essere concreti e composti a muro (11 i punti diretti nel fondamentale), limitando anche notevolmente il numero degli errori gratuiti (spiccano i soli 3 punti “regalati” agli avversari nella terza frazione). A livello di singoli, detto della efficace regia di Zhukouski, sicuramente da rimarcare le prove di Ricci (16 palle a terra con 2 ace, 4 muri e l’83% in primo tempo) e dell’ultimo arrivato Hoogendoorn che, reduce dagli Europei con la nazionale olandese, ha dimostrato di essere già in buona condizione di forma chiudendo con 17 punti ed il 50% in attacco nonostante ovviamente un’intesa ancora pienamente da trovare con Zhukouski. 12 invece i punti dello schiacciatore estone Taht (con 2 ace e 3 muri vincenti). Per i 'Block Devils' ora due giorni di riposo e recupero con appuntamento fissato alla mattina di lunedì 30 settembre per la ripresa delle operazioni nel quartier generale del PalaBarton.

LA PRESENTAZIONE UFFICIALE - La società bianconera ha intanto comunicato la data della presentazione ufficiale della Sir Safety Conad 2019/20, fissata per martedì 22 ottobre, data inserita tra la prima e la seconda giornata di Superlega a differenza del solito. Data obbligata per la società bianconera che avrà roster e staff al completo solo pochi giorni prima del via del campionato (complice la World Cup in Giappone in programma dall’1 al 15 ottobre che vedrà impegnati i bianconeri Russo e Leon, oltre naturalmente ad Heynen) e che quindi, anche per preparare meglio possibile l’esordio in trasferta a Latina di domenica 20 ottobre, ha potato per il martedì successivo.

CONSAR RAVENNA - SIR SAFETY CONAD PERUGIA 0-3

Parziali: 21-25, 22-25, 21-25 (15-13)

CONSAR RAVENNA: Saitta 2, Alonso 7, Cortesia 11, Grozdanov 10, Recine 12, Cavuto 7, Marchini (libero), Stefani 4, Frascio 1, Martinelli, Baroni. All. Bonitta.

SIR SAFETY CONAD PERUGIA: Zhukouski, Hoogendoorn 17, Bortolozzo 3, Ricci 16, Taht 12, Lucarelli 7, Piccinelli (libero), De Cecco, Montanaro. All. Fontana.

LE CIFRE - Ravenna: 17 b.s., 3 ace, 51% ric. pos., 25% ric. prf., 50% att., 6 muri. Perugia: 14 b.s., 6 ace, 38% ric. pos., 14% ric. prf., 51% att., 11 muri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Giro d'Italia 2021, tre tappe in Provincia di Perugia: "Disagi alla viabilità ripagati dalla visibilità offerta al nostro territorio"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento