Volley Superlega, Perugia-Civitanova: le probabili formazioni e dove seguire la partita in diretta

Il capitano bianconero Aleksandar Atanasijevic: "Non vediamo l’ora di scendere in campo, ci sarà da divertirsi. Dovremo giocare al massimo se vogliamo spuntarla contro un avversario come Civitanova"

Si anticipa di due giorni il Natale al PalaBarton. Pomeriggio di stelle e di grande pallavolo domani a Pian di Massiano con la super sfida tra Sir Safety Conad Perugia e Cucine Lube Civitanova per il recupero della decima di andata di Superlega.
Fischio d’inizio a partire dalle ore 18:00 con in campo le prime due della classe e con i Block Devils che cercano una vittoria buona per l’allungo in vetta alla classifica.

“Ci aspetta un’altra bellissima partita contro una grande squadra. Non vediamo l’ora di scendere in campo, ci sarà da divertirsi. Finora abbiamo sempre giocato bene in casa e sono certo che lo faremo anche domani. Anzi, dovremo farlo al massimo se vogliamo spuntarla contro un avversario come Civitanova. Noi veniamo dalla gara con Verona, loro domenica non hanno giocato, in realtà penso che non cambi granchè. Civitanova magari sarà più riposata, noi magari avremo più ritmo partita, ma alla fine credo che vincerà chi avrà più voglia di vincere. Un fondamentale tecnico? Contro una squadra come Civitanova devi fare bene tutti i fondamentali. In questa prima parte di stagione battuta ed attacco hanno girato a dovere, forse domani la difesa può decidere la partita”.
Questo il pensiero pre partita di capitan Atanasijevic.

Heynen dovrebbe partire con la consueta formazione delle ultime uscite con Travica in regia, proprio Atanasijevic in diagonale, Ricci e Solè al centro, Leon e Plotnytskyi quella in banda e Colaci libero.
De Giorgi, coach Lube, dovrebbe rispondere pure lui con la miglior formazione con De Cecco al palleggio, Rychlicki opposto, Anzani in coppia con Simon in posto tre, Leal e Juantorena in zona quattro e Balaso a guidare la seconda linea.

PRECEDENTI - Quarantanove i precedenti tra le due società (quarantacinque in campo nazionale e quattro in ambito continentale) con venticinque (ventidue senza la Champions) vittorie della Sir Safety Conad Perugia e ventiquattro (ventitre contando solo i match per competizioni nazionali) successi della Cucine Lube Civitanova. L’ultimo confronto diretto l’8 dicembre scorso a Tours per il primo match della prima bolla di Champions League con vittoria di Civitanova in quattro set (25-22, 22-25, 25-20, 25-23).

EX DELLA PARTITA - Quattro ex, due per parte, nel match tra Perugia e Civitanova. Nel roster di Perugia ci sono Dragan Travica, alla Lube dal 2011 al 2013 e Fabio Ricci, nel settore giovanile marchigiano nella stagione 2012-2013. Nelle file di Civitanova figurano invece Luciano De Cecco, alla Sir dal 2014 al 2020, e Simone Anzani, in Umbria nella stagione 2017-2018.

DIRETTA WEB SU ELEVEN SPORTS - Il match di domani tra Perugia e Civitanova sarà visibile in diretta web su Eleven Sports a partire dalle ore 18:00.

DIRETTA SUI CANALI SOCIAL E RADIOFONICA SU UMBRIA RADIO - La voce dell’ufficio comunicazione bianconero, direttamente dalla tribuna stampa PalaBarton, racconterà live domani alle ore 18:00 Perugia-Civitanova sui canali social della società bianconera e su Umbria Radio, network radiofonico ufficiale della Sir Safety Conad Perugia, sia in FM che in streaming sul sito della radio.

DIFFERITA DEL MATCH SU TEF CHANNEL - Perugia-Civitanova sarà trasmessa in replica giovedì 24 dicembre alle ore 21:00 sul canale 112 di Tef Channel, televisione ufficiale della Sir Safety Conad Perugia.

PROBABILI FORMAZIONI - SIR SAFETY CONAD PERUGIA: Travica-Atanasijevic, Ricci-Solè, Leon-Plotnytskyi, Colaci libero. All. Heynen.
CUCINE LUBE CIVITANOVA: De Cecco-Rychlicki, Simon-Anzani, Leal-Juantorena, Balaso libero. All. De Giorgi
Arbitri: Andrea Puecher - Marco Zavater

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Perugia: minorenne trovato in casa senza vita

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 12 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Umbria "arancione", Presidente Squarta: "E' assurdo". Lettera alle altre Regioni: "Uniti per ottenere subito soldi per i commercianti"

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 13 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus, anche l'Umbria verso la "zona arancione": cosa si potrà fare e cosa sarà vietato

  • Coronavirus in Umbria, la mappa all'11 gennaio: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento