Lunedì, 14 Giugno 2021
Sport

Volley Superlega, la Sir Safety blinda Ricci: altri due anni a Perugia

Ufficiale il rinnovo del centrale romagnoli, in bianconero dal 2017: "Sono molto contento, lotteremo ancora per vincere"

Smaltita la delusione per la sconfitta nella finale scudetto contro Civitanova e salutato non senza commozione capitan Atanasijevic, la Sir Safety Perugia è già al lavoro per il futuro. E mentre Colaci smentisce le voci di una sua possibile partenza, in casa bianconera arriva l'ufficializzazione di una conferma pesante con il rinnovo biennale di Fabio Ricci.

Il posto tre romagnolo (a Perugia dal 2017, uno Scudetto, due Coppe Italia e tre Supercoppe Italiane in bacheca) resta dunque in bianconero per le prossime due stagioni confermandosi un punto fermo del progetto della società del presidente Sirci. A 27 anni (li compirà a luglio), Ricci è nel pieno della sua maturità sportiva. Atleta e professionista esemplare, tanto lavoro e poche chiacchiere, tanta abnegazione per la maglia, Fabio si è meritato a pieni voti sul campo la conferma dopo una stagione importante e continuerà a formare con Roberto Russo e Sebastian Solè, entrambi già sotto contratto, la batteria di centrali di Perugia.

“Sono molto contento - dice dalla sua Romagna -. A Perugia sto benissimo, c’è una società seria che ha sempre obiettivi importanti, in città mi trovo alla grande e quindi per me questa è la condizione ottimale. La società mi ha proposto il rinnovo, da parte mia c’era la massima disponibilità, perché la mia priorità era rimanere a Perugia. C’è stata la volontà di proseguire insieme di entrambe le parti e devo dire che sono molto felice di questa conferma”.

Questo invece il suo giudizio sulla stagione appena conclusa: “Una stagione che ci ha lasciato sicuramente alla fine l’amaro in bocca, ma abbiamo avuto come squadra la consapevolezza di aver dato tutto quello che avevamo. A livello personale credo di aver fatto una stagione discreta, ho sempre cercato di dare il massimo per portare il mio contributo alla causa. Alla fine è arrivata la convocazione in nazionale nel gruppo della VNL e questo sicuramente mi fa tanto piacere”.

La società sta costruendo e pianificando la prossima stagione. È chiaramente presto per fare valutazioni, ma Ricci ha già ben chiari quelli che saranno gli obiettivi di squadra e anche quelli personali: “La società sta allestendo e sicuramente allestirà come ogni anno una squadra molto competitiva, per cui gli obiettivi del gruppo saranno sempre quelli di competere ad altissimi livelli per arrivare in fondo su tutti i fronti. I miei obiettivi sono quelli della squadra, poi personalmente voglio continuare a crescere, consapevole che Perugia è l’ambiente migliore per me in questo momento per migliorare come giocatore e come persona”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley Superlega, la Sir Safety blinda Ricci: altri due anni a Perugia

PerugiaToday è in caricamento