menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Volley A1 | Sir, che reazione! Perugia schianta Trento e si prende il secondo posto

Dopo la delusione in Coppa Italia i Block Devils tirano fuori l'orgoglio e spazzano via la Diatec sorpassandola in classifica. E mercoledì sotto con la Champions

Tira fuori il carattere la Sir Safety Conad Perugia. I Block Devils, di fronte ai quattromila del PalaEvangelisti, reagiscono alla grande all’eliminazione in Coppa Italia, sconfiggono 3-0 la Diatec Trentino nel big match della sesta di ritorno di Superlega e scavalcano in classifica proprio la formazione di Lorenzetti, issandosi al secondo posto in classifica.

Aveva chiesto una risposta dal punto di vista caratteriale Lorenzo Bernardi alla vigilia della sfida di stasera ed il tecnico bianconero è stato accontentato perché Perugia è scesa in campo con il sangue agli occhi, aggressiva, determinata, volitiva e desiderosa di riscatto. E poi ovviamente i Block Devils hanno giocato un match tecnicamente e tatticamente di alto livello, spingendo tantissimo in fase break a partire dal servizio, passando per la correlazione muro-difesa e finendo con percentuali in contrattacco altissime.

Sugli scudi ancora una volta “Magnum” Atanasijevic. 16 punti con il 68% in attacco per l’opposto serbo ben supportato dal connazionale Podrascanin (100% in primo tempo ed un muro vincente) e da Alexander Berger. Il martello austriaco ha dato stabilità alla ricezione perugina trovando una incredibile serie al servizio che ha mandato in visibilio il pubblico sugli spalti.

Premio di Mvp per lo spettacolo del PalaEvangelisti. Un tripudio di entusiasmo e di tifo per i ragazzi in campo, un tifo incessante e bellissimo, un vero valore aggiunto per la squadra del presidente Sirci. Trento non ha trovato invece la sua miglior giornata. Giannelli e compagni, soprattutto nel secondo e terzo parziale, hanno avuto poca continuità in attacco (con il solo Stokr in doppia cifra con 12 punti) ed i 31 errori diretti in tre set pesano non poco nell’economia del match.

Perugia ritrova dunque il sorriso e si prepara all’ennesimo grande confronto al PalaEvangelisti. Mercoledì sera a Pian di Massiano arriva l’armata russa del Belgorod per il terzo della fase a gironi di Champions. Un match fondamentale in ottica passaggio del turno con i Block Devils pronti a vivere un’altra grande serata di volley.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento