Volley, San Mariano si laurea campione regionale under 18

Adesso la fase nazionale di categoria per sognare lo scudetto

La San Mariano Volley conquista il titolo under 18. Le ragazze di coach Patrizio Okechukwu  si laureano campionesse regionali, dopo aver battuto in finale le pari età della Media Umbria Project Marsciano, nel corso di una combattutissima partita in rimonta per le sanmarianesi che si sono imposte sul filo del rasoio, al tie break, per 15-13. 

“E’ stata una partita molto tirata – ammette coach Okechukwu – che le ragazze hanno vinto dimostrando una buona pallavolo e una grande tenacia. Questo è un gruppo che durante l’anno ha lavorato tanto e merita questa soddisfazione. Ringrazio la dirigenza e i collaboratori tecnici Thomas Ciofetta e Michele Castellani che hanno fornito un grande contributo”.

Il roster che ha conquistato l’under 18 è formato da oltre trenta atlete che nel corso della stagione si sono misurate in altri tre campionati: serie D, Prima Divisione e under 16.

Nel primo solo la differenza set, nell’arrivo a pari merito con altre squadre, non ha permesso la promozione diretta nel campionato di serie C, nel secondo per soli tre punti non ha centrato una meravigliosa qualificazione ai playoff, mentre in under 16 Marsciano ha avuto la meglio conquistando in finale il titolo regionale.

“E’ stata una stagione che per certi versi è andata oltre le aspettative – continua Okechukwu – soprattutto in serie D, dove l’obiettivo principale era quello della salvezza. Le ragazze hanno fatto un salto di qualità notevole e noi tecnici e la dirigenza siamo convinti di aver avviato un importante progetto sportivo”.

La stagione non è finita, perché il 4 giugno la San Mariano School Volley sarà di scena a Vibo Valentia dove affronterà le finali nazionali di categoria. Già si conosco le avversarie del girone: Trento, Lombardia 2 e Basilicata. I pronostici non sono così benevoli, anche perché il passaggio al turno successivo sarà appannaggio solo della prima classificata. Per l’occasione coach Okechukwu dovrà scegliere una rosa ristretta di atlete rispetto al roster stagionale, anche in considerazione del fatto che a referto potranno essere inserite solo 13 giocatrici. Probabile che il tecnico opterà per selezionare un numero leggermente superiore, anche per reggere il confronto fisico con tre partite ravvicinate.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Senato assume personale, il concorso: primo stipendio da 1.726 euro al mese

  • Quando Cicciolina girava per il centro di Perugia mostrando le sue grazie ai passanti

  • Scontro tra auto e camion sulla E45, automobilista salvo per miracolo: mezzo distrutto

  • Tragedia nel bosco, muore cacciatore: inutili i soccorsi

  • Paura sul raccordo Perugia-Bettolle, anziano a piedi nella galleria tra San Faustino e Madonna Alta

  • Family Day Perugia, il cattolico Fora non firma il manifesto e accusa: "Chi sta con Salvini non può dirsi cristiano"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento