rotate-mobile
Sport

Volley, vent'anni di Sir: festa con i protagonisti che hanno fatto grande Perugia

Una festa, un tuffo nei ricordi, un racconto di venti anni che hanno portato la “piccola” Sir Volley in serie C nel 2002 alla “grande” Sir Volley protagonista attuale della pallavolo internazionale

Festa grande alla “Casina Rossa” alle porte di Perugia per i primi 20 anni della Sir Volley. Oltre trecento presenti tra tifosi, sponsor, dirigenti vecchi ed attuali, ospiti, ex giocatori e appassionati. 

Una festa, un tuffo nei ricordi, un racconto di venti anni che hanno portato la “piccola” Sir Volley in serie C nel 2002 alla “grande” Sir Volley protagonista attuale della pallavolo internazionale. "Un cammino compiuto passo dopo passo e raccontato ieri sera con immagini, foto, video, ospiti, ex giocatori, tutti partecipi e protagonisti di questa storia - racconta la società - . Il più felice di tutti, il presidente Gino Sirci, il personaggio capace di creare da zero tutto questo e di “vedere” prima degli altri quella che sarebbe poi stata l’esplosione della Sir nella pallavolo maschile. Lo ha ricordato proprio il numero uno bianconero parlando di quel “primo giorno” da presidente in serie C insieme ai dirigenti storici Sensi, Baldassarri e Bizzarri (era presente anche un altro storico dirigente delle prime stagioni come Lungarotti) dove l’idea era quella di arrivare in cima alla vetta. E ci è arrivato Gino Sirci insieme al contributo fondamentale degli sponsor, dei suoi collaboratori, dei tanti allenatori e giocatori che in venti anni hanno vestito il bianconero. Tutti ringraziati dal presidente".

C’è stato poi il racconto di questi venti anni, dalla serie C nella stagione 2002-2003 fino all’ultima appena terminata 2021-2022. Un viaggio fatto di parole e di aneddoti, di vittorie e di sconfitte, di immagini inedite e di contributi video, di saluti arrivati da tanti ex Block Devils e di tanto altro. Un viaggio, prosegue la Sir, "che ha visto la presenza ieri sera alla festa di alcuni graditissimi ospiti come Erasmo Salemme, tecnico della doppia promozione dalla C alla B1, e come Marco Dani, Marco Ambrosini ed Andrea Francesconi, atleti passati a Bastia Umbra negli anni della serie B1 ed ancora legatissimi alla società. Tutti omaggiati, al pari di Carmine Fontana che dal 2011 è parte dello staff tecnico bianconero, con una targa ricordo a firma del presidente".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley, vent'anni di Sir: festa con i protagonisti che hanno fatto grande Perugia

PerugiaToday è in caricamento