Sport

Volley, Civitanova-Perugia 3-1: niente bis per la Sir Safety, la Coppa Italia è della Lube

Risultato inverso rispetto alla finale di Supercoppa: stavolta sono i marchigiani a trionfare

Non riesce il bis alla Sir Safety Perugia, che dopo aver già vinto la Supercoppa non riesce invece a conquistare la Coppa Italia. Il trofeo va infatti agli 'eterni rivali' della Lube Civitanova, che nella finale di Bologna vince 3-1 (25-17, 18-25, 25-17, 25-17) e 'vendica' la sconfitta che aveva invece subito nella finale precedente.

LA PARTITA - I Block Devils non riescono a ripetere la prestazione eccellente messa in campo ieri in semifinale, ma da dato merito agli avversari che hanno giocato per larghi tratti una pallavolo ottima per qualità ed efficacia. I bianconeri hanno avuto un sussulto importante nel secondo parziale, portato a casa con 5 muri ed il 76% in attacco, mentre per il resto del match a fare la differenza è stato soprattutto il muro (14 vincenti, ben 8 dell’Mvp della Coppa Italia Simon) ed in generale la fase break marchigiana. Non sono bastati i 21 punti di Leon, i 4 muri vincenti di Ter Horst ed una ricezione che tutto sommato ha retto bene l’urto del servizio avversario.

Perugia-Civitanova 3-1 (25-17, 18-25, 25-17, 25-17)

IL TABELLINO:

CUCINE LUBE CIVITANOVA: De Cecco, Rychlicki 15, Simon 17, Anzani 2, Leal 17, Juantorena 12, Balaso (libero), Marchisio, Hadrava, Yant 2, Kovar. N.e.: Falaschi, Larizza (libero), Diamantini. All. De Giorgi, vice all. Giolito.

SIR SAFETY CONAD: Travica, Ter Horst 9, Russo 7, Solè 8, Leon 21, Plotnytskyi 8, Colaci (libero), Zimmermann, Piccinelli, Vernon-Evans, Atanasijevic 3. N.e.: Ricci, Biglino (libero), Sossenheimer. All. Heynen, vice all Fontana.
Arbitri: Stefano Cesare - Roberto Boris

LE CIFRE - Civitanova: 13 b.s., 5 ace, 49% ric. pos., 25% ric. prf., 49% att., 14 muri. Perugia: 18 b.s., 3 ace, 56% ric. pos., 29% ric. prf., 42% att., 9 muri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley, Civitanova-Perugia 3-1: niente bis per la Sir Safety, la Coppa Italia è della Lube

PerugiaToday è in caricamento