menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Volley Champions League, semifinale Perugia-Trento: "C’è una sola ricetta: energia, grinta, testa"

La squadra si è ritrovata stamattina al PalaBarton per focalizzare attenzione ed attività sul match di giovedì sera in Trentino. Dopo quelli con Civitanova e Modena, ancora un derby europeo per Perugia

Dopo la giornata di riposo di ieri, oggi doppia seduta per la Sir Sicoma Monini Perugia.
I Block Devils, si sono ritrovati stamattina al PalaBarton in vista del ritorno nello scenario continentale, dopodomani è infatti in programma a Trento la semifinale d’andata di Champions League contro l’Itas Trentino (ritorno al PalaBarton mercoledì 24 marzo). In palio un posto per le Super Finals di Verona.

Periodo certamente fitto di grandi appuntamenti per i ragazzi del presidente Sirci con le due gare di semifinale europea che saranno intervallate dalla fondamentale gara 3 dei quarti di playoff scudetto con Milano di domenica. Periodo da affrontare al massimo, dove l’importanza della posta in palio è altissima e, frase fatta ma assolutamente vera, pensando solo e sempre ad una gara alla volta. Lo ha detto anche Thijs Ter Horst domenica a Milano al termine della partita: “In questo momento della stagione non ci sono più partite facili, a parte il fatto che poi in Italia non ci sono mai. Quindi c’è una sola ricetta: energia, grinta, testa e andare avanti tutti insieme”.

Per Perugia, dopo quelli con Civitanova nei girone eliminatorio e quelli con Modena nei quarti di finale, terzo derby tutto italiano in Champions, anche stavolta contro un grande avversario come Trento. Derby che, se in campo nazionale conta ben 37 precedenti (3 stagionali) con 18 vittorie di Perugia e 19 di Trento, è una assoluta novità in campo europeo.

Lavoro fisico e di tecnica stamattina per i bianconeri, nel pomeriggio seduta video e lavoro di squadra. Domattina la partenza alla volta di Trento dove i Block Devils sosterranno le due sedute di rifinitura domani pomeriggio e giovedì mattina.

“Sarà una partita importante - le parole di Colaci - ed io voglio giocare solo partite importanti dove c’è pressione e dove i palloni scottano, è giusto che sia così. A Trento giovedì sarà dura, ma sarà anche divertente. È una semifinale di Champions e la prepareremo al meglio”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento